5 Marzo 2021 - StoriEnogastronomiche.it
Filtra ricerca
Al Ratanà, brutti e storti di malga e barbabietole

Bollito tutta la vita, anzi tutto l’inverno, dell’Annunciata e Antiche Carni Piemontesi. Cesare Battisti si accende: “uso tutto, testina, lingua, cotechino, cappone, galline, cappello del prete, biancostato di manzi, reale di vitello”. Un’esplosione di cartilagine e nobili grassi illumina i suoi occhi. “La cassoeula la vorrei sempre, anche se non è adatta al lunch Time. […]

Pasticceria Sava a Paternò, arancini leggendari e dolci tipici

Nelle realtà locali ci sono posti che diventano punti di riferimento, magari per la durata di una generazione o giusto qualche lustro, soprattutto per le tipicità imprescindibili, come avviene nel catanese con l’arancino: in uno dei centri più grossi della provincia, Paternò, negli ultimi decenni nel ruolo di produzione più rinomata cittadina di tale specialità […]

Reviewed

Grand Hotel Pianeta Maratea Resort, una città del relax

Un pianeta del relax dominato dalla statua del Redentore che domina lo splendido territorio della perla lucana che si affaccia sul Tirreno: è il Grand Hotel PianetaMaratea che si presenta come “strutturato su 7 piani e dispone di 151 camere matrimoniali e 10 suite, un luogo confortevole in cui tornare con piacere dopo una giornata […]

L’occasione fa l’uomo lardo: manuale in difesa dei prodotti tipici

La legislazione europea è una continua violenta aggressione alla tradizione enogastronomica italiana, mentre impazzano le truffe che compromettono la reputazione del nostro comparto agro-alimentare: ecco perché un manuale di resistenza è “di estrema attualità per difendere il cibo e i prodotti tipici italiani”. Lo ha dato alle stampe Altreconomia, intitolandolo L’occasione fa l’uomo lardo. Manuale […]