Google+

A Scillichenti, il pane cunzato alla catanese

Pubblicato il: 3 gennaio 2019 alle 3:00 pm

4 spec Catania-5-Scillichenti pane cunzato 1

Il pane cunzato (pane condito) è una tradizione diffusa in tutta la Sicilia, inevitabile in una regione da sempre identificata come prezioso granaio e vocata al consumo di prodotti da forno di rustica semplicità. La maggiore concentrazione di questo fenomeno gastronomico si registra nel trapanese, con intensi focolai anche nell’alto messinese.

4 spec Catania-5-Scillichenti pane cunzato 2

Nel catanese invece si è consolidata la fama di un unico luogo diventato sinonimo stesso di pane cunzato: Scillichenti, una minuscola frazione marinara del comune di Acireale.

Il curioso e musicale nome del posto deriverebbe dal termine sciddicari, scivolare, ciò che accadeva agli animali da soma che si avventuravano sulle rocce laviche che caratterizzano il posto.

4 spec Catania-5-Scillichenti pane cunzato 3

Non è nota la ragione da cui sia nato tutto, ma sono decenni ormai che questo nugolo di casette lungo la strada che congiunge Acireale con Riposto è oggetto di intenso pellegrinaggio di persone che vengono con un unico scopo: mangiare il pane cunzato, come se non ne esistesse altra produzione in tutta la provincia di Catania.

Ciò ha fatto la fortuna di una manciata di panifici e locali che si sono specializzati nella preparazione di questa specialità.

4 spec Catania-5-Scillichenti pane cunzato 4

Caratteristica specifica del pane cunzato di Scillichenti è il suo essere servito rigorosamente caldo, perché il pane viene nuovamente infornato dopo essere stato farcito, per fare sciogliere il formaggio al suo interno. Il resto del condimento varia secondo i gusti, ma la versione base prevede soltanto pomodoro, acciughe e olive nere, sui cui fonde preferibilmente tuma fresca.

4 spec Catania-5-Scillichenti pane cunzato 5

Questo tipo di preparazione lo rende più goloso delle altre tipologie sparse per l’isola, ma obbliga a consumarlo sul posto. Così è tradizione invadere la piazzetta su cui si affaccia una chiesa dedicata alla Madonna di Pompei, per celebrare il rito del bivacco, ampiamente tollerato dai residenti.

4 spec Catania-5-Scillichenti pane cunzato 6

La forma di pane utilizzata a Scillichenti è u cucciddatu, sorta di ciambella col buco, la quale viene divisa in quarti. E’ tale la ricchezza di impasto e condimento che un solo quarto sazia ampiamente. Così, in due persone, si mangia e si beve a sazietà con soltanto cinque Euro di spesa, ma con il massimo appagamento.

4 spec Catania-5-Scillichenti pane cunzato 7

Serve aggiungere altro per spiegare la meritata fortuna di Scillichenti?

Sì, soltanto un consiglio. La qualità non è uguale in tutti i panifici del borgo. Il migliore pane cunzato lo fa la panetteria Grasso.

4 spec Catania-5-Scillichenti pane cunzato 8

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , ,



L'autore


Back to Top ↑