Google+

Abbabula, pane frattau e birre artigianali fra Sassari e Alghero

Pubblicato il: 29 settembre 2015 alle 10:00 am

abbabula pane frattau e birre 1

Abbabula, il festival di parole, musica e cultura è la scusa per una zingarata fra Sassari e Alghero, il mito e la storia di questo angolo di Sardegna. Lasciati i palazzi, le piazze, le librerie e le enoteche di Sassari,

Abbabula si confronta con il mistero dell’altare pre nuragico di Monte D’Accoddi, con il suo dolmen, i resti di festività e riti, la forma di ziggurat.

Bella la musica, di cui parleremo a parte, coerente, la produzione, dai palchi allo street food, di sincero notevole livello.

A km zero per il festival: la focaccia sarda dell’Angolo della Focaccia (Sassari) con verdure, salumi e formaggi, il pane frattau del Ristorante Li Lioni (Porto Torres) con salsa di pomodoro, pane ammorbidito nel brodo e uovo in camicia. Il panino con i polpi o la purpuzza (salsiccia fresca) del Ristorante il Gobbo (Porto Torres).

abbabula pane frattau e birre 2

Nelle stesse sere al parco Manno di Alghero si teneva Birralguer, manifesti al delle Craft Beer sarde: otto produttori, street food e animazione musicale.

La Nora di Oliena Nuoro, che utilizza l’acqua della storica sorgente carsica Su Gologone, con una Bionda German Laget, una RujiavVienna Ambrt Lager, una Nighedda Dark Lager Munich Dunkel. Tutte a bassa fermentazione. La Amistade del Birrificio di Anglona a Chiaramonti con le Golden Ale e Strong Ale, alta fermentazione, non pastorizzate, rifermentate in bottiglia.

abbabula pane frattau e birre 3

Il Birrificio 4 Mori che produce nelle ex miniere di Montevecchio la bionda Pozzo 16, la rossa Pozzo 9, la scura Pozzo 5, birre crude a bassa fermentazione, dalla Lager alla Dunkler Bock. La Sambrinus, birra cruda di luppolo e malto d’orzo. La Birra del Borgo di Borgorose, filosofia Baladin con le Classiche, le Stagionali e le Bizzarre, dalle ostriche ai lamponi, fragole, genziana, castagne affumicate, affinata due anni in botte, in anfora, in barrique, metodo classico con mosto di Sangiovese. Come del resto la Birra Lara di Tertenia, tradizione fiamminga e creatività italiana, anche femminile, è la Bianca con grano duro Del Senatore Cappelli coltivata in Sardegna. La qualità del Birrificio Artigianale Chemu di Cagliari.

 

Info: www.leragazzeterribili.com

www.facebook.com

 

 

Tratto dal quotidiano Il Giorno dell’8 agosto 2015.

abbabula pane frattau e birre 4

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , , ,



L'autore

Marco Mangiarotti

E’ nato a Bergamo nel 1948. Ha iniziato come critico musicale e jazz nel 1969 al Giornale di Bergamo. Ha collaborato alla direzione artistica di Lovere Jazz e Imola Jazz, ai supplementi del Corriere della Sera, Musica Jazz, all'Europeo e al Panorama di Rinaldi. Al Giorno dal 1977, dove ha fatto tutta la trafila da critico musicale e tv a capo degli Spettacoli, inviato. Poi capo di Cultura e Spettacoli del Qn Giorno-Carlino-Nazione, caporedattore centrale, vicedirettore al Giorno, direttore di Onda Tv. Fa televisione dagli inizi degli anni Ottanta, commentatore e giudice nei Talent. Oggi è una delle firme di Qn Il Giorno. Il percorso gourmet inizia al mitico Riccione di Giuliano Metalli e con Gualtiero Marchesi nel ristorante 3 stelle di Porta Romana, cenacolo culturale nel dopo redazione o teatro. Sul campo, nel confronto con i più importanti chef italiani, l'amicizia con Paolo Masieri, il cuoco contadino, e Davide Oldani. Ha fatto servizi in Italia e all'estero per Traveller. Cura la pagina food sul Giorno.


Back to Top ↑