Google+

Birrodotto al Gasometro di Roma: birra, musica e rugby

Pubblicato il: 10 novembre 2016 alle 9:50 am

birrodotto al gasometro di roma 1

Birra, musica e rugby. Sono questi gli ingredienti della prima edizione di Birrodotto, in programma ancora dall’11 al 13 novembre, al Gasometro di Riva Ostiense a Roma. Un vero e proprio festival dedicato al “nettare degli dei egizi”, con oltre centocinquanta tipologie di birre artigianali provenienti da tutta Italia, in uno scenario underground.

Nelle sue numerose varietà, la birra sarà la protagonista incontrastata di questo beer festival romano. Un’alchimia di gusti e sentori: colori dorati, ambrati, sapori leggeri e delicati, corposi e robusti; dalle note più dolci a quelle più amare e preponderanti, dalle sfumature tostate a quelle floreali, ma anche aromi fruttati, speziati fino ai profumi di caffè, cioccolato ed essenze erbacee e fresche. Decine di tipologie, dalle mille sfaccettature gustative e dai numerosi colori olfattivi che non lasceranno delusi appassionati e intenditori.

birrodotto al gasometro di roma 2

La scelta del nome non è casuale: l’incontro con la birra, infatti, sarà dotto, grazie alla presenza del Cerb, unico Dipartimento Universitario italiano che si occupa specificamente di ricerca sulla birra e che, per la prima volta, diventa un autorevole protagonista di una manifestazione.

Il Cerb non sarà presente solo per promuovere le sue attività e presentare i suoi corsi, ma anche per far avvicinare il pubblico al mondo della birra intesa come scienza. La logica del Cerb, sostenuta dal direttore Giuseppe Perretti, punta sulla ricerca, sulla consulenza tecnologica e sull’incremento occupazionale che il mondo della birra sta registrando in controtendenza ai dati del mercato del lavoro attuali.

birrodotto al gasometro di roma 3

I birrifici indipendenti, infatti, visti anche i contenuti costi di investimento, stanno registrando una forte crescita e gli specialisti formati dal Cerb rappresentano i futuri addetti ai lavori in grado di sfruttare e valorizzare l’eccellenza della birra.

Birrodotto sarà anche il luogo dove prepararsi, insieme alla Federazione Italiana Rugby, in un simbolico Capitan’s Run (preparazione e allenamento pre partita), organizzato in previsione dell’incontro del 12 novembre a Roma tra Italia e All Blacks.

Birrodotto, però, non sarà solo degustazioni, ristorazione e street food, ma anche musica dal vivo, curata da Radio Rock, proiezioni di film sulla storia del rock, seminari e laboratori per avvicinarsi al mondo della birra in un’atmosfera di divertimento e convivialità. Un luogo di incontro e di approfondimento a tutela del consumatore e della qualità del prodotto, oltre che un indotto di sostenibilità e di sensibilizzazione nei confronti dell’universo birraio.

birrodotto al gasometro di roma 4

Cultura, sport e birra, ma anche rispetto per l’ambiente e per il territorio. Riva Ostiense, sotto il Gasometro, è stata protagonista di una riqualificazione territoriale e inserita nel progetto di rigenerazione urbana della zona Ostiense-Marconi: il piano mira al recupero delle architetture industriali e al riutilizzo sostenibile di tali reperti, anche attraverso il coinvolgimento di eventi culturali che rendano queste strutture simboli di un cambiamento consapevole e accessibile della Roma moderna.

Iniziative come Birrodotto vogliono innestare un nuovo modo di fare cultura e intrattenimento: tramite la riconversione dei territori e il legame con il passato, si vuole analizzare la storia della città e fornire spunti di riflessione per il futuro e per i possibili cambiamenti.

 

Info: Pagina Facebook “Birradotto”

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , , , , , ,



L'autore

Laura Filios

Dopo tre anni di studi in Filosofia, decide di specializzarsi in lingua e cultura arabo islamica. Scopre la passione per il giornalismo iniziando a scrivere per Mixa, settimanale on-line attento ai temi dell’immigrazione. E' co-ideatrice del progetto laforzadellafarina.it e socia fondatrice dell'associazione I Cani da Reporter. Attualmente collabora con una redazione milanese.


Back to Top ↑