Google+

Il Cornalin, vino riscoperto della Valle d’Aosta

Pubblicato il: 14 maggio 2014 alle 5:16 pm

Il Cornalin, vitigno autoctono una volta molto diffuso nella Valle d’Aosta, a causa dell’attacco di malattie come la fillossera è arrivato a essere abbandonato quasi fino alla scomparsa.

Da qualche anno è iniziata la sua rivalutazione, una doverosa riscoperta per un’uva che dà vita a un vino particolare.

Ce ne parla Stefano Celi (La Source), “discendente di una famiglia che da generazioni si è dedicata all’agricoltura in Valle d’Aosta”, a capo dell’azienda La Source di Saint-Pierre (Aosta).

Info: www.lasource.it, www.propostavini.com

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , ,



L'autore


Back to Top ↑