Google+

Distilleria Francoli, la storia della grappa ad impatto zero

Pubblicato il: 15 giugno 2019 alle 3:00 pm

distilleria francoli1

Una dinastia di distillatori che iniziò nel lontano 1875, quando Luigi Guglielmo Francoli stillò le prime gocce di grappa da un rudimentale alambicco nella sua casa valtellinese.
 Fu negli anni venti del Novecento che i nipoti di Luigi Guglielmo decisero di allargare i confini della ditta famigliare: due di loro fondarono una distilleria in provincia di Mantova, altri due (Guglielmo e Severo) presero invece la strada del Piemonte e fondarono la loro distilleria a Ghemme (Facebook – Instagram), dove siamo stati per scoprire una passione che si perpetua da generazioni.

distilleria francoli2

Alberto Francoli ci accompagna in questo tour, illustrandoci con cura tutte le fasi della lavorazione della grappa: dalla conservazione delle vinacce in appositi enormi sacchi o in tradizionali “vasche” di cemento, alla distillazione, dalla riduzione del grado alcolico fino alla filtrazione e all’imbottigliamento di varie grappe, rigorosamente da uve piemontesi.

distilleria francoli3

Dal 2006 la Distilleria Francoli hanno ottenuto la certificazione di azienda ad “impatto ambientale zero”, grazie all’adozione (da oltre 30 anni) di processi produttivi rispettosi del territorio.

distilleria francoli5

Per esempio, grazie all’essiccazione della vinaccia, non vi sono sprechi nel processo di distillazione: questa, infatti, viene utilizzata come combustibile per produrre il vapore acqueo necessario alla distillazione, ma anche per il riscaldamento nel periodo invernale di tutte le strutture dell’azienda.

distilleria francoli6

La vinaccia essiccata, inoltre, insieme ai vinaccioli tritati (semini dell’uva), può essere trasformata in pellet, combustibile utilizzabile anche in caldaie domestiche.
 Infine, l’olio ricavato dai vinaccioli (olio di semi di vinacciolo) è un prodotto, oltre che commestibile, salutare e dietetico.

Fratelli Francoli SpA
C.so Romagnano 20 – 28074 Ghemme (NO)

di Laura Fazzini e Eleonora Mesiano

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , ,



L'autore

Laura Fazzini

Veneziana, 1983, laureata in Cinema al DAMS di Torino. Consegue due master in fotografia di reportage, conduce per alcuni anni un cineforum nel carcere di Milano San Vittore. Ha prodotto un documentario sull’articolo 27 della Costituzione e preso parte al lavoro collettivo ‘Corpi in bilico’, edito da Officine – Fare Cinema. Lavora per una testata editoriale come videomaker e racconta la città di Milano con il blog La Forza della Farina.
www.laforzadellafarina.it


Back to Top ↑