Google+

I dolci di Pasticceria Chiara di Olgiate Olona? Ordinateli su WhatsApp!

Pubblicato il: 5 maggio 2020 alle 7:00 am

Tra le tante iniziative di consegna a domicilio, mancava la proposta della carezza più dolce che si possa ricevere a tavola in questi giorni di quarantena: ma adesso questa coccola culinaria possono riceverla i fortunati abitanti della zona di Olgiate Olona in provincia di Varese, grazie all’impegno della celebrata Pasticceria Chiara guidata da Fabio Longhin, il quale, con la sua proverbiale sensibilità, ha deciso di non lasciare senza squisitezze i suoi tantissimi estimatori, impegnandosi allo spasimo in un servizio di delivery pieno di attenzioni verso gli utenti.

Nella filosofa di Longhin colpisce l’accorato desiderio di mantenere il rapporto umano anche in tempi di distanziamento sociale, facendo di tutto per adottare dispositivi tecnologici che consentano un rapporto vivo, diretto e immediato con il cliente.

Per questo, pionieristicamente, ha deciso di affidarsi pure a WhatsApp, applicazione non ancora predisposta per tutta la filiera del commercio digitale ma comunque utilizzabile anche per questo fine, giusto adottando un po’ di pazienza in più, prezzo che si paga volentieri quando si tiene in massima considerazione l’empatia con i referenti…

… non senza l’appassionato sostegno di una squadra di collaboratori che i frequentatori della pasticceria ben conoscono e apprezzano.

Il funzionamento è molto semplice e induttivo, a patto di conoscere alcune elementari funzioni di WhatsApp.

Dopo il contatto con un messaggio, se ne riceve un altro in risposta in cui si legge “ti contatteremo appena possibile, grazie: nel frattempo puoi dare un occhio al nostro profilo”.

A questo punto basta cercare in alto il pulsante “info contatto”, cliccarci sopra e scorrere verso il basso la finestra che si apre, fino a incontrare la sezione “catalogo”.

Cliccandovi sopra, compare una colonna con le specialità offerte dalla pasticceria che nel momento in cui scriviamo sono mignon assortiti, Brutti e buoni, Sassi di Olgiate (biscottini alle nocciole e cacao), Sable al farro (biscottini al monococco ricoperti di cioccolato fondente), Pan cucco, oltre al kit colazione composto da “un succo a scelta tra melograno, mela, litchi e lampone; una brioches a scelta tra crema, cioccolato, pistacchio, sfoglia mela o nodino alla frutta; un muffin a scelta tra vaniglia e frutti bosco o cioccolato; kit biscotti”.

Una volta comunicata la scelta dei prodotti a Longhin, scattano le procedure di conferma dell’ordinazione e di pagamento, in uno scambio che l’applicazione velocizza notevolmente rispetto alle comunicazioni per posta elettronica.

Se si vuole invece attingere all’e-commerce consueto, c’è il sito ufficiale della pasticceria da poco totalmente rimodulato proprio per consentire tutte le operazioni di acquisto sul web.

Nell’apposita area shop in continuo aggiornamento, sono già on line diverse opzioni: il citato Kit Colazione…

… il Kit Aperitivo che si può comporre con Gin Quattro M N°4, N°7 o India, tutti da 5 cl; Tonica al fieno Baladin; Giardiniera home made; Panino nero e lonzino del Salumificio Bustese, songino e cream cheese; Croissant salato con insalata iceberg e prosciutto cotto home made; Panino al latte con crudo e brie…

… i Mignon (cannoncini, bignè alla crema, bignè al cioccolato, bignè al pistacchio, tartellette alla frutta, Bella Elena, babà, cheesecake) e l’imperdibile fragranza della burrosa Pasticceria da tea…

… fino agli “invasati”, termine con cui la proverbiale ironia di Longhin definisce i prodotti confezionati in barattoli, come Spalmabile alla nocciola, Spalmabile al pistacchio e Cioccolata in tazza…

… ma sono annunciate in arrivo pure Crostate Moderne, Sbrisolona e Amaraschata.

Si possono anche ordinare le fenomenali torte di Longhin: in carta, Zuppetta frutta, Zuppetta ai cioccolati, Tre cioccolati, Mousse fragola, Mas,

Meringata cioccolato, Marron glacé, con la possibilità di personalizzarle.

Se poi si vuole regalare un prodotto, si può richiederne la consegna a chi si desidera, aggiungendo un biglietto d’auguri.

Il sistema di ordinazione prevede che “gli ordini ricevuti entro le 14:00 saranno evasi il giorno successivo”, mentre “le torte richiedono 24/48 ore per essere preparate”, con massima disponibilità a soddisfare “richieste specifiche” del cliente.

La consegna è gratuita nel comune di Olgiate Olona per una spesa minima di 15 Euro, mentre costa 3 Euro “per consegne nei comuni limitrofi”.

Per ordinare o richiedere informazioni si può scrivere una mail a shop@pasticceriachiara.it.

Info: https://www.pasticceriachiara.it/

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , , , ,



L'autore

Domenico Liggeri

E’ nato nel 1970. Giornalista Professionista, è in attività dal 1988. Scrive per la pagina di enogastronomia De Gustibus del quotidiano Il Giorno, dove è titolare di una rubrica fissa. Ha pubblicato per Il Giornale di Sicilia, Il Fatto Quotidiano, Maxim, Campus.
Docente universitario dal 2000, attualmente insegna all’Università IULM di Milano, presso la facoltà di Arti, Turismo e Mercati; è stato docente anche all’Università Cattolica e tenuto corsi, seminari e workshop per varie facoltà in tutta Italia (tra cui Dams Bologna) e per istituti d’arte come IED Arti Visive.
Autore televisivo per tutte le maggiori emittenti italiane: ha firmato trasmissioni con Piero Chiambretti (“Matrix” su Canale 5, “Markette” su La7, “Dopofestival di Sanremo” su Rai Uno), Maurizio Crozza (“Crozza Italia Live” su La7), Francesco Facchinetti (“X Factor” e “Scalo 76” su Rai Due, “Ciak… si canta” su Rai Uno con la co-conduzione di Belen Rodriguez), Vanessa Incontrada (“Wind Music Awards” su Italia Uno), Paolo Bonolis (“Speciale SanremoLab” su Rai Uno); è stato autore anche di anche molte altre trasmissioni per Rai Uno (prime serate condotte da Claudio Lippi, Giancarlo Magalli, Elisa Isoardi, Pupo), Sky (“Gli Sgommati”), Mediaset (autore di comici di “Zelig” e “Zelig Off”) e La7 (“Eccezionale Veramente”, “Gazzetta Sports Awards”).
E’ stato consulente creativo della società 360° Playmaker creata da Antonio Campo Dall’Orto per la produzione di contenuti per le reti del gruppo Telecom Italia Media (La7, Mtv, Comedy Central su Sky).
Saggista: ha pubblicato nel 1997 “Mani di forbice. La censura cinematografica in Italia” per Falsopiano, nel 2004 “Cosa resterà…” per la Mondadori, nel 2007 “Musica per i nostri occhi. Storie e segreti dei videoclip” per la Bompiani; il primo e l’ultimo sono adottati in diverse università italiane.
Ha pubblicato interventi anche su altri volumi, tra cui la “Garzantina Cinema” curata da Gianni Canova.
Scrittore: ha pubblicato nel 2008 “Quello che non ti aspetti”, romanzo per Sperling & Kupfer.
Critico cinematografico e musicale: ha collaborato con le testate Ciak, Duel, Il Mucchio Selvaggio.
Regista televisivo per “Come and Dance Rihanna” con Garrison del programma “Amici”, quindi servizi, live ed esterne per Rai (“Su e Giù” di Gregorio Paolini, RaiUno), Mediaset e tv musicali.
Direttore editoriale della tv musicale Match Music dal 2000 al 2002.
Regista di videoclip: suo il pluri-plagiato e celebrato “Dedicato a te” per il gruppo Le Vibrazioni, quindi “Cleptomania” per gli Sugarfree e ancora video per Alex Britti, Cristina Donà, Raf, Stadio, Cousteau, Baustelle e altri.
Regista di documentari, incentrarti sull’arte e sull’enogastronomia.
Autore e regista teatrale: ha scritto e messo in scena lo spettacolo “CabaRè” al Derby di Milano.
Copywriter degli spot sui cantanti per il Festival di Sanremo (nel 2004 e 2005) e di varie campagne Wind interpretate da Giorgio Panariello e Vanessa Incontrada.
Regista e sceneggiatore cinematografico: collaboratore di Ciprì e Maresco e di Roberta Torre, autore in proprio di molti cortometraggi in pellicola, alcuni dei quali prodotti da Ipotesi Cinema di Ermanno Olmi, presentati in prestigiose rassegne internazionali come Festival di Locarno, Torino Film Festival e i festival di Bellaria e Hannover; è stato protagonista di diverse personali complete delle sue opere, organizzate anche in varie sale cinematografiche di tutta Italia.
Ideatore e direttore artistico dal ’99 della più importante manifestazione del settore videomusicale, il PVI, Premio Videoclip Italiano: tra i premiati intervenuti ci sono Vasco Rossi, Ligabue, Eros Ramazzotti, Jovanotti e tanti altri.
Ha ideato e diretto anche varie rassegne cinematografiche e la Sezione Cinema&Videoclip del festival della contaminazione artistica BresciaMusicArt.
E’ stato direttore artistico dell'etichetta discografica Ultrasuoni, la prima label italiana distribuita dalla Edel. Ha svolto anche attività di produttore artistico musicale: tra i cd realizzati, quello del gruppo rock femminile Secret per l’etichetta CNI.
Negli anni ’90 ha collaborato come consulente esterno al programma Green realizzato per Rai Tre dalla struttura Videosapere; ha prestato consulenza anche per noti programmi culturali televisivi del gruppo Mediaset.
Website: www.domenicoliggeri.it
www.domenicoliggeri.it


Back to Top ↑