Google+

I-Dentity, le sovrastrutture sociali messe a nudo dalla videoarte

Pubblicato il: 24 giugno 2017 alle 3:00 pm

Videoperformance

Francesca Lolli, 2013

Assistant: Alice Spito

 

La famiglia e la società riversano sull’individuo energie positive e negative. Fino a che punto quello che siamo, pensiamo, viviamo è frutto di un passato sociale, familiare?

9 Lolli - identity 1

I-Dentity (insieme con Cleaning my Identity e Live Twice) parla della liberazione da una serie di sovrastrutture imposte dal sistema sociale e familiare nel quale viviamo.

Coabitiamo con una serie di gabbie e costrizioni che tendiamo a fare nostre con il passare del tempo, fino ad arrivare al punto di non riuscire più a discernere ciò che ci appartiene da ciò che semplicemente ci è stato indotto.

E’ possibile liberarsi da tutti i legami imposti e tornare finalmente a vedere con gli occhi liberi da filtri?

E’ possibile liberarsi dall’identità acquisita?

I-DENTITY from Francesca Lolli on Vimeo.

 

Info: www.francescalolli.it

 

performance artistica alimentare francesca lolli 1

FRANCESCA LOLLI

 Tutta la mia ricerca si può racchiudere in un’unica parola: urgenza. E’ l’urgenza che porta alla comunicazione, ed il mezzo che ho scelto per fare ciò è quello che mi è più congeniale: il video. Attraverso di esso cerco di essere veicolo di emozioni, cerco di condurre lo spettatore alla meta da me prefissata, filtrata dalle sue esperienze di vita. In fondo, ognuno vede sempre solo ciò che vuole, ciò che più desidera o teme. Io cerco soltanto di guardare attraverso la camera, di sublimare con e attraverso essa la mia visione della vita e del mondo che mi circonda e possiede. E’ lei che mi protegge ed allo stesso tempo mi spoglia, rendendo evidenti i miei pregi e i miei fin troppi difetti.

In fondo “la vita è colpa dell’arte” (Pierre Restany).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , , ,



L'autore


Back to Top ↑