Google+

I Ravioli carnici: la video-ricetta

Pubblicato il: 14 dicembre 2018 alle 3:00 pm


ravioli carnici

I ravioli carnici, in dialetto cjarson, sono un piatto tipico della cucina friulana e in particolar modo della Carnia, la parte più nord-occidentale della regione.

Per scoprire come si preparano, siamo stati all’Osteria Mandi, in via Nicola d’Apulia 4 a Milano.

Possono essere realizzati in diverse varianti: con spinaci o patate, cioccolato o marmellata, ricotta o biscotti secchi.

All’Osteria Mandi sono a base di patate, arricchiti con cioccolato e serviti con abbondante ricotta.

Vediamo insieme come prepararli anche noi seguendo la loro ricetta.

 

Ingredienti per 4 persone

Per l’impasto:

  • 350 g di farina di grano duro
  • 3 uova
  • sale
  • acqua

Per il ripieno:

  • 350 g di patate
  • 40 g di cioccolato fondente in scaglie
  • 40 g di uva sultanina
  • 40 g di canditi
  • 1 uovo
  • 10 g di pangrattato
  • 10 g di farina 00
  • 10 g cannella in polvere
  • prezzemolo
  • burro
  • sale

Per il condimento:

  • ricotta grattuggiata
  • burro
  • cannella

 

Preparazione:

Iniziate dalle patate per il ripieno. Lavatele, sbucciatele, tagliatele a cubetti, salate e fatele cuocere come siete abituati a fare, lessandole o cuocendole velocemente a pressione. Una volta cotte, schiacciate le patate con una forchetta e lasciatele raffreddare.

Intanto soffriggete il prezzemolo con un po’ di burro e sale. Quando il prezzemolo è pronto versatelo sulle patate e aggiungete tutti gli altri ingredienti escluso il cioccolato. Create un impasto morbido ed omogeneo, solo allora aggiungete il cioccolato perché se troppo lavorato si scioglie nel composto mentre deve restare in scaglie. Dividete il ripieno in porzioni della misura di un cucchiaino.

E’ il momento di passare alla pasta. Versate la farina a fontana, aggiungete acqua, sale e uova, mischiate il tutto a mano e tirate la sfoglia molto sottile, meglio se con l’aiuto di una macchina per la pasta.

Stendete la pasta a strisce larghe più o meno 15 cm. Tagliate con una formina rotonda del diametro di 8 cm tanti cerchi quanti ravioli volete confezionare. Posizionate su ogni cerchio di pasta un cucchiaino di ripieno e richiudete a mezzaluna facendo pressione con le mani sul bordo esterno.

Dopo aver confezionato i ravioli, cuoceteli in acqua bollente con un filo d’olio per 5 minuti. Nel frattempo fondete un pò di burro con cui condire i ravioli. Servite con abbondante ricotta grattuggiata e un velo di cannella che riprenda il gusto del ripieno.

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , ,



L'autore

Ciaj Anna Charlotte Rocchi

Regista e fondatrice della Gurukula Film, dal 2005 è impegnata nella produzione dei suoi film, dalla scrittura alle riprese, dai costumi al montaggio in un processo creativo di vero e proprio video-artigianato. Per il resto del tempo è mamma e precaria nel mondo dell’editing video.
Tra i suoi lavori, particolare risonanza hanno avuto: Gurukula 1981-2001: biografia collettiva dei ragazzi cresciuti alla scuola degli Hare Krishna; Avatar, di Balloons over Chianti; Kulimela; I volti della Muggiasca; Scapinasc – Cucina e tradizione a Crandola Valsassina; L’antico - Memoria immagini e storia di Premana; Streghe - Casargo tra storia e leggenda; La favola di Pagnona; vari episodi della miniserie per il web Le misteriose indagini di Willa Wilson.


Back to Top ↑