Google+

Il panettone più buono del milanese? Lo fa Grazioli a Legnano

Pubblicato il: 23 dicembre 2014 alle 8:06 pm

Panettone grazioli a Legnano 1

Il Panettour nei panifici ci ha fatto trovare il panettone più buono del milanese: lo fa Massimo Grazioli nel negozio-laboratorio di via Rossini 15 a Legnano.

Panettone grazioli a Legnano 2

Si sveglia in piena notte per curare amorevolmente la pasta madre nata quando è venuta al mondo sua figlia Giulia. Quindi prende dell’ottimo miele, ci mette dentro bacche di vaniglia del Madagascar e bucce d’arancia e di limone, per portare tutto a ebollizione: così muore un enzima che non va d’accordo con la pasta madre e in questo modo Grazioli crea gli aromi che unisce all’impasto del panettone.

Panettone grazioli a Legnano 3

In cui mette soltanto gli ingredienti della tradizione, come scorzoni d’arancia e cedro che un piccolo artigiano candisce nel miele, mantenendoli tenerissimi e freschi: al palato, sembrano frutti appena colti dall’albero.

L’uvetta? Ricordate quel panificatore che ci aveva detto che la migliore è quella australiana ma nessuno la usa perché costa troppo? Bene, nel panettone di Grazioli c’è proprio questa pregiata qualità di sultanina, squisita oltre ogni immaginazione, perché lui non bada a spese.

Infine, eccellente burro, tanto, ben otto chili su undici di farina, perché il panettone deve essere grasso, se lo vuoi buono, soffice e profumato.

Panettone grazioli a Legnano 4

Ve ne renderete conto appena aperto il sacchetto che contiene questo miracolo dolciario: sarete invasi dagli odori della campagna, dall’erba che hanno brucato le mucche, dalla zagara degli agrumi. Affonderete il naso nella fetta e già questo vi darà gioia, inspirando il succulento frutto di tantissime ore di lievitazione e almeno due giorni di lavoro.

Tra i denti il panettone di Grazioli è incredibilmente morbido e pazzescamente gustoso: ha tutta la golosità di un prodotto di pasticceria ma con la fragranza sincera di un prodotto di panificio.

Panettone grazioli a Legnano 5

Perché, perfino etimologicamente, il pane-ttone, come dice il nome stesso, è un pane e nei panifici va cercato.

Quello di Grazioli lo trovate anche a Milano, al Bistrot della Stazione Centrale di Milano, oppure il primo e il terzo sabato del mese al Mercato della Terra della Fabbrica del Vapore: non c’è modo migliore, per augurare delle feste davvero buone.

Info: www.panificiograzioli.it

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , , ,



L'autore


Back to Top ↑