Google+

La Mozzarella di Bufala Campana: l’oro bianco di Paestum

Pubblicato il: 13 giugno 2019 alle 3:00 pm

Un vero tesoro gastronomico italiano, collocato nel cuore antico della Campania. La mozzarella di bufala della zona di Capaccio (Paestum), in provincia di Salerno, è un prodotto prezioso, frutto di un lungo e meticoloso lavoro di trasformazione artigianale del latte.

I caseifici della zona infatti non concentrano la loro attenzione solamente sul prodotto finito, ma anche e soprattutto sui vari passaggi che precedono l’atto finale. Dalla musica classica e jazz diffusa all’interno delle strutture al trattamento rilassante con massaggi anti-stress, fino ad arrivare alle docce rinfrescanti. Una sorta di centro benessere che accompagna le bufale fino al momento cruciale, la produzione del latte.

A spiegarci qualcosa in più riguardo a questa vera prelibatezza è stata Linda Auricchio, Agente di Sviluppo Turistico, incontrata alla Bit di Milano: si è soffermata su diversi aneddoti curiosi inerenti alle cure e alle attenzioni riservate alle bufale affinché le stesse possano produrre un latte di maggiore qualità e di conseguenza una mozzarella ancora più saporita.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , ,



L'autore

Alessandro Lettieri

Classe 1979, non più di primo pelo insomma, è diventato giornalista professionista nel 2008. Ha lavorato come speaker radiofonico e dopo aver frequentato la Scuola Civica di Milano (corso di videoreporter) ha concentrato le proprie attenzioni in ambito video. Ha lavorato per il gruppo editoriale Rcs, presso la redazione contenuti digitali (Rcd) e attualmente opera come freelance per diverse testate tra cui Ansa e Corriere. E' inoltre presidente dell'associazione di videoreporter 'Icanidareporter'. Ha una grande passione per la cucina e per il cibo ed è un l'unico essere vivente nel sistema solare a praticare molto sport solo per permettersi grandi abbuffate.


Back to Top ↑