Google+

L’impossibilità del rapporto a tre, nella Logica dell’amore

Pubblicato il: 14 maggio 2017 alle 3:00 pm

L’impossibilità del rapporto a tre.

 

Dalla trilogia La logica dell’amore, di Francesca Lolli.

Testo: Amori da pesca, una poesia di Vincenzo “khenzo” Prencipe (ilovequentin.it).

Con Alessio Marini, Raimondo Rossi e Alice Spito.

3. - lolli 1

Spesso penso che ti amo

O che ti ami

Dipende da dove devo scriverlo

Se devo scriverlo sul muro

Che ti amo

Se devo scriverlo in una lettera

Con la carta e l’inchiostro

Che ti ami

Se sulla sabbia

Che ti amo

Sul cielo con gli aerei a propulsione

Ti amo

Sull’acqua del fiume

Ami

Ché i fiumi son pieni di tutti gli ami

Degli amori che vanno a fondo

Trascinati dalla corrente

Con gli amanti ad aspettare

A fumare sigarette

Che tutti gli ami riportino un pesce

Sulla riva degli amori scritti male

 

Vincenzo “khenzo” Prencipe

(www.ilovequentin.it)

Info: www.francescalolli.it

 

performance artistica alimentare francesca lolli 1

FRANCESCA LOLLI

 Tutta la mia ricerca si può racchiudere in un’unica parola: urgenza. E’ l’urgenza che porta alla comunicazione, ed il mezzo che ho scelto per fare ciò è quello che mi è più congeniale: il video. Attraverso di esso cerco di essere veicolo di emozioni, cerco di condurre lo spettatore alla meta da me prefissata, filtrata dalle sue esperienze di vita. In fondo, ognuno vede sempre solo ciò che vuole, ciò che più desidera o teme. Io cerco soltanto di guardare attraverso la camera, di sublimare con e attraverso essa la mia visione della vita e del mondo che mi circonda e possiede. E’ lei che mi protegge ed allo stesso tempo mi spoglia, rendendo evidenti i miei pregi e i miei fin troppi difetti.

In fondo “la vita è colpa dell’arte” (Pierre Restany).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , ,



L'autore


Back to Top ↑