Google+

Al Museo dell’Opera del Duomo, il mutare dell’Arte a Firenze

Pubblicato il: 24 giugno 2019 alle 3:00 pm


Spec Firenze -7- Museo dell Opera del Duomo 1

Un viaggio nel tempo, tra le mutazioni del gusto artistico e il continuo divenire della creatività: questo è il prezioso contenuto del Museo dell’Opera del Duomo a Firenze.

Espone opere d’arte che hanno segnato profondamente la storia del Duomo di Firenze, del Battistero e del Campanile di Giotto, ma che si riteneva non fossero più in grado di rappresentarne lo Zeitgeist.

Spec Firenze -7- Museo dell Opera del Duomo 2

Infatti, con il variare delle tendenze stilistiche e il rutilante avvicendamento delle correnti espressive, le opere del complesso che si riteneva non fossero più in linea con lo spirito del tempo, venivano traslate in questo Museo.

Spec Firenze -7- Museo dell Opera del Duomo 3

In questo modo il Museo è la testimonianza dell’evoluzione del comune sentire dei fiorentini, sia nell’ambito dell’interpretazione delle fede cristiana che del gusto artistico.

Spec Firenze -7- Museo dell Opera del Duomo 4

Significativamente collocata nella stessa piazza che ospita il Duomo e quindi l’intero complesso, la sede del museo è molto antica, essendo stata già nel 1296 sede dell’Opera del Duomo.

Furono due lavori dalle grandi firme, quelle di Luca della Robbia e Donatello, a inaugurare la collezione. Vi si trovano anche opere di Donatello, Andrea Pisano, Arnolfo di Cambio, Nanni di Banco, oltre a numerosi reperti anche di epoca romana e a oggetti di arte sacra.

Spec Firenze -7- Museo dell Opera del Duomo 5

Due i pezzi forti della collezione.

L’originale della Porta del Paradiso, porta principale del Battistero di Firenze, capolavoro di Lorenzo Ghiberti completato nel 1452: il nome glielo diede Michelangelo, mentre l’Arno con l’alluvione del 1966 provò a portarsi via i suoi preziosi pannelli, i quali non erano fissati bensì inseriti a forza. Dopo un lungo restauro, è tornata al suo splendore.

Spec Firenze -7- Museo dell Opera del Duomo 6

Salendo invece pochi scalini, ci si può beare della Pietà Bandini di Michelangelo, opera pensata per la sua sepoltura che invece splende di vita eterna.

Spec Firenze -7- Museo dell Opera del Duomo 7

Il Museo è un altro motivo di orgoglio dell’Opera di Santa Maria del Fiore: ecco come ce ne parla Bruno Santi, consigliere dell’istituzione.

Info: www.ilgrandemuseodelduomo.it

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , , , , ,



L'autore


Back to Top ↑