Google+

Priceless alla Scala con JRE, Chic all’Unico con Lo Basso

Pubblicato il: 30 aprile 2015 alle 2:00 pm

priceless alla Scala 1

Fuori Expo, il vero motore della nuova capitale del food, anche se i contenuti dell’esposizione rimangono strepitosi, complementari, inauditi. Tutti aprono a Milano, molti giovani dall’Italia e dall’estero in questi mesi si stanno trasferendo qui. E trovano la città bellissima, a suo modo, anche se vengono da Napoli e Roma, dal centro di un mondo. Progetti diversi, innovativi, che cercano di costruire qualcosa, modelli di reti professionali di grande qualità. Anche umana. Nei prossimi giorni la guida ragionata, oggi i progetti di due associazioni che stimo. Mastercard e JRE, i giovani ristoratori europei, occupano i tetti di Palazzo Beltrame, sede di Gallerie d’Italia e polo museale di Intesa San Paolo, in piazza della Scala. E’ un Temporary Restaurant sospeso, il Priceless 2015, affidato allo studio di architettura Park Associati, che hanno firmato i ristoranti sospesi The Cube (a Bruxelles, Milano, Londra e Stoccolma). Questo concept dovrebbe poi traslocare da Milano a Londra e Parigi.

priceless alla Scala 2

Food experience senza prezzo, un tavolo per 24 pochi felici che scende apparecchiato dall’alto, 250 euro, si paga solo con carta, per gustare la rotazione democratica e meritocratica di 35 chef italiani e stranieri della JRE, che potranno così sfidare gli stellati residenti e quelli in arrivo, con il loro racconto del cibo. Apre Antonello Colonna, mentre il presidente Marco Stabile promette convivialità fra tavolata e cucina, dialogo fra cuochi e ospiti, show cooking, degustazioni, incontri, musica, cultura, celebrities (all’altezza), eventi, performance live (pricelessdining.priceless.com).

priceless alla Scala 3

Il gruppo Chic, cento professionisti, risponde con Un’Expo di Stelle all’Unico Milano, venti cene con l’executive Felice Lo Basso, presente con il suo street food all’area Expo (02.39214847). Si comincia con Flavio Costa del 21.9 di Albissola Marina (Savona) il 10 maggio. Poi il grande Enrico Bartolini del Devero Ristorante di Cavenago Brianza (MB) il 17 maggio.

 

Tratto dal quotidiano Il Giorno del 25 aprile 2015.

Priceless giorn

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , , , , ,



L'autore

Marco Mangiarotti

E’ nato a Bergamo nel 1948. Ha iniziato come critico musicale e jazz nel 1969 al Giornale di Bergamo. Ha collaborato alla direzione artistica di Lovere Jazz e Imola Jazz, ai supplementi del Corriere della Sera, Musica Jazz, all'Europeo e al Panorama di Rinaldi. Al Giorno dal 1977, dove ha fatto tutta la trafila da critico musicale e tv a capo degli Spettacoli, inviato. Poi capo di Cultura e Spettacoli del Qn Giorno-Carlino-Nazione, caporedattore centrale, vicedirettore al Giorno, direttore di Onda Tv. Fa televisione dagli inizi degli anni Ottanta, commentatore e giudice nei Talent. Oggi è una delle firme di Qn Il Giorno. Il percorso gourmet inizia al mitico Riccione di Giuliano Metalli e con Gualtiero Marchesi nel ristorante 3 stelle di Porta Romana, cenacolo culturale nel dopo redazione o teatro. Sul campo, nel confronto con i più importanti chef italiani, l'amicizia con Paolo Masieri, il cuoco contadino, e Davide Oldani. Ha fatto servizi in Italia e all'estero per Traveller. Cura la pagina food sul Giorno.


Back to Top ↑