Google+

Il Rossese di Dolceacqua, vino tipico del ponente ligure

Pubblicato il: 30 aprile 2014 alle 5:00 pm

“I primi cenni sul Rossese risalgono agli antichi Greci e forse ancora prima agli Etruschi” raccontano alla Cooperativa Riviera dei Fiori, nata per riunire i produttori di questo vino tipico del ponente ligure, in particolare della provincia di Imperia: “notizie più recenti testimoniano come Andrea Doria elesse il Rossese quale vino festivo della sua flotta; anche Napoleone Bonaparte ebbe il piacere di degustarlo, ospite della Marchesa Doria, alla fine del Settecento. Questi documenti testimoniano come il Rossese abbia radici profonde nella tradizione ligure e come i produttori di oggi siano riusciti a fondere il gusto e il profumo delle uve di Rossese con il sapere di generazioni passate”.

Questi “produttori di oggi” danno vita alla linea di vini Maixei, termine dialettale “usato nel ponente ligure per indicare i muretti a secco che sostengono le fasce di terra destinate alla coltivazione di vigneti, uliveti, fiori e ortaggi. Su questi terreni coltivati a terrazze, che rendono così caratteristico il paesaggio, crescono le vigne del Rossese da cui nascono i vini Maixei”.

Ce ne parla Fabio Corradi.

Info:
www.maixei.it
www.propostavini.com

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , , ,



L'autore


Back to Top ↑