Google+

Il Sidro Maley, bollicine di mela dalla Valle d’Aosta

Pubblicato il: 1 ottobre 2017 alle 7:00 am

il sidro maley - valle d aosta 1

Maley Metodo classico viene realizzato con la stessa tecnica impiegata, nel mondo del vino, da oltre 300 anni nella regione dello Champagne. I processi in sidreria di spumantizzazione sono gli stessi: ottenuto un sidro base si procede alla presa di spuma per effettuare la seconda fermentazione in bottiglia ed un corto affinamento sui lieviti (6 mesi)”: è così che un succo di ottime mele diventa un’esperienza gustativa complessa e spiazzante, quanto può essere quella delle bollicine di un vino.

il sidro maley - valle d aosta 2

Notevoli le analogie tra fermentazione dell’uva e quella delle mele, come spiegano alla Maley, azienda valdostana che sta scommettendo forte sul rilancio di questa bevanda, collocandola a un livello molto più alto in pieno territorio gourmet.

il sidro maley - valle d aosta 3

“Cosi come per fare un grande vino, dobbiamo avere le giuste varietà di vite nel giusto terroir, lo stesso vale per il sidro”, spiegano alla Maley, con una dichiarazione d’intenti: “crediamo che il mantenimento delle antiche pratiche agronomiche e della biodiversità ereditata dai nostri vecchi sia la strada maestra per caratterizzare i nostri sidri”.

Ne abbiamo voluto capire di più su questo prodotto distribuito da Proposta Vini…

Info: www.maleymontblanc.com

 

Foto di copertina tratta dal sito www.maleymontblanc.com
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , , , ,



L'autore


Back to Top ↑