Google+

Il turismo enogastronomico in Sicilia

Pubblicato il: 30 giugno 2018 alle 7:00 am


turismo enogastronomico in Sicilia 1

Poche regioni al mondo hanno le potenzialità della Sicilia in termini di turismo enogastronomico, eppure gli operatori del settore parlano di un forte potenziale di sviluppo “ancora parzialmente inespresso, soprattutto in una regione dove agricoltura e turismo sono i naturali pilastri dell’economia”, come si legge sul sito Sicily Tasting Network.

Si tratta di un’esperienza che mette insieme “alcuni tra i principali protagonisti del turismo e dell’enogastronomia” nella regione, come Confindustria Sicilia Alberghi e Turismo, Federazione Strade del Vino di Sicilia, Movimento Turismo del Vino, Enterprise Europe Network.

turismo enogastronomico in Sicilia 2

Obiettivo, alimentare e organizzare l’offerta enoturistica sul mercato turistico nazionale ed estero.

Ne derivano effetti virtuosi a catena: le agenzie di viaggio e gli alberghi di Confindustria Sicilia promuoveranno e commercializzeranno i prodotti agroalimentari, le Strade del Vino “offriranno escursioni giornaliere o pacchetti di breve media durata alla scoperta del paesaggio vitivinicolo e delle strutture di ristorazione e ricettività rurale selezionate secondo precisi criteri di qualità”, Movimento Turismo del Vino Sicilia integrerà l’offerta con le visite nelle sue cantine già certificate per il livello alto di qualità nell’accoglienza e, in occasione dei principali eventi organizzati durante l’anno, fornirà i contenuti per la costruzione di package turistici”.

Abbiamo chiesto un approfondimento a Ornella Laneri, attivissima presidente di Confindustria Sicilia Alberghi e Turismo.

Info: www.sicilytasting.it

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , ,



L'autore


Back to Top ↑