Google+

Un viaggio nei nuovi mercati dallo spazio Duomo al Vapore

Pubblicato il: 22 luglio 2015 alle 10:00 am

nuovi mercati Duomo a Vapore 1

Per tutti. Dal Priceless al mercato.

Ieri quello della Terra, ritorna il terzo sabato del mese, con Slow Food, da qualche settimana il Mercato Metropolitano nuovo polo di sana e intelligente tendenza all’ex scalo merci di Porta Genova, davanti al Naviglio Grande (www.mercatometropolitano.it).

nuovi mercati Duomo a Vapore 2

Testimonial del grande ritorno alla nuova Darsena e alle storiche vie d’acqua di Milano. Unico problema portato dal successo le code, prezzi medi o medio alti perché la qualità si paga e sono stati i trentamila produttori di Unaproa a finanziare il progetto.

Tutto buonissimo, anche didattico con i colori stagionali del mangiare sano, orto frutta dalle aziende agricole dei soci, il miglior pollo che io abbia mangiato a Milano.

nuovi mercati Duomo a Vapore 3

Fa più fatica sui banchi curati dall’Università di Pollenzo, il Mercato del Duomo, nuovo concept gourmet di Autogrill.

nuovi mercati Duomo a Vapore 4

Bene i loro spazi, il ristorante dei giovani chef della scuola di Niko Romito, tre stelle in Abruzzo.

Il problema è che la comunicazione, dall’entrata al quarto piano non è chiara.

Si capisce, sotto la grande bellezza dell’allestimento, che di sopra si mangia cibo di qualità ma non che c’è pure un mercato selezionato da Pollenzo.

nuovi mercati Duomo a Vapore 5

Salendo i gironi del goloso non si comprende dove sia ed è uno spreco per Autogrill, questo è il vero motivo di interesse, e un problema per aziende e produttori o trasformatori del fresco che hanno gli spazi.

Storie, sapori, eccellenze da scoprire, l’unica alternativa in centro a Peck, che pratica prezzi e filosofie di altri tempi (il piccolo di Zoppi e Gallotti in via Battisti è meglio). Per un pranzo, una cena, una spesa curiosa e di qualità.

nuovi mercati Duomo a Vapore 6

Tutti progetti diversi e complementari fra loro, penso anche a Eataly Smeraldo, dove ho sempre comprato bene.

Non troverete prezzi da discount ma quelli dei migliori banchi di un mercato, ricerca, selezione, stimoli (www.autogrill.com).

nuovi mercati Duomo a Vapore 7

Basta saper scegliere e fare sempre il paragone con gli scontrini pasto dei bar del centro, i conti di pizzerie anonime e ristoranti senz’anima, cultura, sana materia prima.

 

 

Tratto dal quotidiano Il Giorno del 7 giugno 2015.

nuovi mercati Duomo a Vapore 8

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , ,



L'autore

Marco Mangiarotti

E’ nato a Bergamo nel 1948. Ha iniziato come critico musicale e jazz nel 1969 al Giornale di Bergamo. Ha collaborato alla direzione artistica di Lovere Jazz e Imola Jazz, ai supplementi del Corriere della Sera, Musica Jazz, all'Europeo e al Panorama di Rinaldi. Al Giorno dal 1977, dove ha fatto tutta la trafila da critico musicale e tv a capo degli Spettacoli, inviato. Poi capo di Cultura e Spettacoli del Qn Giorno-Carlino-Nazione, caporedattore centrale, vicedirettore al Giorno, direttore di Onda Tv. Fa televisione dagli inizi degli anni Ottanta, commentatore e giudice nei Talent. Oggi è una delle firme di Qn Il Giorno. Il percorso gourmet inizia al mitico Riccione di Giuliano Metalli e con Gualtiero Marchesi nel ristorante 3 stelle di Porta Romana, cenacolo culturale nel dopo redazione o teatro. Sul campo, nel confronto con i più importanti chef italiani, l'amicizia con Paolo Masieri, il cuoco contadino, e Davide Oldani. Ha fatto servizi in Italia e all'estero per Traveller. Cura la pagina food sul Giorno.


Back to Top ↑