9 Ottobre 2021 - StoriEnogastronomiche.it
Filtra ricerca
Come si suona il Cucurbit Flute, il flauto con la zucca!

Sarà pure una curiosità, ma è tutt’altro che poco diffuso il Cucurbit Flute, letteralmente il flauto a zucca, dove l’ortaggio è parte dello strumento, regalandogli non soltanto un suono originale ma anche una forma molto particolare che ne costituisce il fascino principale. Conosciuto anche con il nome di Hulusi, appartiene alla cultura musicale orientale e […]

Le migliori tavole dell’Insubria, tra Lombardia, Piemonte e Svizzera

L’Insubria è una macroregione ideale che non esiste nella toponomastica bensì nella Storia, quella di genti mobili del Nord Italia che con il loro moto collettivo tracciavano percorsi e componevano collegamenti. Il collegamento con il passato è dato dal suo nome ispirato agli Insubri, “antica popolazione che si stanziò tra i laghi prealpini a nord […]

Reviewed

MOO, il Museo dell’Olivo e dell’Olio a Torgiano (PG) che narra radici remote della nostra civiltà

Un’istituzione culturale di altissimo profilo in grado di affermare definitivamente il fondamentale valore intellettuale del cibo e dei prodotti  agricoli, ponendoli finalmente al vertice della piramide dell’Istruzione: è il MOO, Museo dell’Olivo e dell’Olio con sede a Torgiano in provincia di Perugia, frutto dell’azione filantropica della Fondazione Lungarotti Onlus cui si deve pure quell’altro gioiello […]

Tempio Valadier (Genga, AN), rimanere impietriti di fronte alla bellezza

Un piccolo gioiello di grazia ascetica dall’irresistibile capacità ecumenica di attrazione: lo chiamano Tempio Valadier ed è ormai diventato il simbolo estetico della regione Marche che lo ospita. La sua esatta denominazione è Santuario della Madonna di Frasassi e risale all’anno 1029, anche se è giunto a noi dopo vari interventi ricevuti nei secoli. Se […]