cucina popolare Archives - StoriEnogastronomiche.it
Checchino a Roma, dal 1887 la cucina romana popolare

La cucina romana del quinto quarto è nata qua. Idealmente e in buona parte anche concretamente. Alcuni piatti per cui la Roma culinaria è conosciuta nel mondo, sono stati concepiti in questa Osteria o comunque qui hanno raggiunto per le prime volte le tavole degli avventori. Per questo l’osteria di Checchino è il monumento imprescindibile […]

Il vero (ultimo?) bacaro di Venezia: Cantina Do Spade

Non c’è veneziano innamorato della propria città a cui non sentirete ripetere il malinconico mantra della scomparsa dei bacari, i tipici locali della ristorazione popolare veneziana. Si contraddistinguevano per la possibilità di bere un bicchiere di vino sfuso, accompagnandolo con assaggi di qualche ricetta tradizionale, un po’ di pescato locale e i cicchetti, in un […]

La cucina popolare: storie e ricette in un libro di Don Pasta

Kitchen social club è un volume così ricco e complesso che anche a volerlo sintetizzare in poche righe richiede più passaggi: “il manifesto dei cuochi, del cibo e delle cucine sociali e popolari. 25 storie e ricette di cibo accessibile a tutti. Un repertorio delle cucine militanti e dei cuochi resistenti, a cura di Don Pasta, […]

Reviewed

La cantina piemontese Mauro Vini che presidia il Drôné, secolare “nebbiolo” di Dronero (Chatus…)

In quest’azienda sanno benissimo che non c’entra niente con il vero Nebbiolo ampelografico, ma continuano a chiamarlo così come omaggio alla tradizione sia del vitigno che dell’impresa, visto che si tratta di un rapporto lungo oltre 100 anni dal quale scaturisce un vino clamoroso: la sua storia, il nostro assaggio. (Clicca per leggere l’articolo.)

Casu’e Babbu, grande pecorino sardo Presidio Slow Food

Questo formaggio della famiglia Mele è realizzato con così tanto scrupolo da esserci meritato la tutela dell’associazione di Carlo Petrini, la quale premia la cura dell’allevamento degli ovini, la qualità della materia prima e la bontà del prodotto: scopriamone di più. (Clicca per leggere l’articolo.)