pescara Archives - StoriEnogastronomiche.it
Foodscovery, e-commerce abruzzese per scoprire tutti i sapori d’Italia

Uno shop on line di prelibatezze che dall’Abruzzo irradia ovunque cultura gastronomica italiana, consegnando a domicilio autentiche specialità regionali, rarità e molti presidi Slow Food, associazione della quale rappresenta ormai una sorta di braccio operativo per le vendite: è Foodscovery, lo store online di Gilda che opera a Cappelle sul Tavo in provincia di Pescara. […]

Panettoni Rustichella d’Abruzzo fanno lievitare il gusto del natale ’19

Cambiano involucro ma non l’eccellente sostanza i panettoni di Rustichella d’Abruzzo che confermano anche per il natale 2019 l’altissimo livello pure in ambito dolciario del pastificio di Penne in provincia di Pescara. E’ stata per noi un’apprezzatissima novità il Panettone artigianale Arancia e Gocce di Cioccolato, per il confronto netto e stimolante tra i potenti […]

Le colombe di Rustichella d’Abruzzo, gioielli dai maestri degli impasti

Non troviamo paragoni possibili con altre realtà che coltivino con pari profondità, competenza e ampiezza di vedute il mondo degli impasti e delle lievitazioni in ogni declinazione: pastificazione, pasticceria, panificazione, non c’è ambito in cui Rustichella d’Abruzzo non esprima eccellenza in termini scientifici e culturali, compresi i dolci tipici di questo periodo pasquale, le colombe. […]

Reviewed

La cantina piemontese Mauro Vini che presidia il Drôné, secolare “nebbiolo” di Dronero (Chatus…)

In quest’azienda sanno benissimo che non c’entra niente con il vero Nebbiolo ampelografico, ma continuano a chiamarlo così come omaggio alla tradizione sia del vitigno che dell’impresa, visto che si tratta di un rapporto lungo oltre 100 anni dal quale scaturisce un vino clamoroso: la sua storia, il nostro assaggio. (Clicca per leggere l’articolo.)

Casu’e Babbu, grande pecorino sardo Presidio Slow Food

Questo formaggio della famiglia Mele è realizzato con così tanto scrupolo da esserci meritato la tutela dell’associazione di Carlo Petrini, la quale premia la cura dell’allevamento degli ovini, la qualità della materia prima e la bontà del prodotto: scopriamone di più. (Clicca per leggere l’articolo.)