Google+

Proposta Vini, un catalogo 2016 spumeggiante!

Pubblicato il: 18 febbraio 2016 alle 11:59 am

proposta vini catalogo 2016 1

Proposta Vini è un distributore che agisce come un’istituzione culturale: ogni suo vino racconta un pezzo di storia d’Italia, grazie alla sterminata preparazione intellettuale del suo titolare, Gianpaolo Girardi.

Per questo la presentazione del suo catalogo, nella consueta cornice di un noto hotel di Bussolengo (Verona), è importante per capire quali fermenti ci siano nella cultura enoica del Paese e non soltanto, visto che quest’anno si è parlato anche di Champagne e Riesling Renano.

proposta vini catalogo 2016 2

Abbiamo chiesto a Girardi di illustrarci la filosofia dell’azienda nella sua evoluzione odierna.

Il catalogo 2016 dell’azienda trentina punta molto anche sulle Bollicine da Uve Italiane, con un marchio che ne sottolinea l’originalità organolettica rispetto alle bolle da vitigni internazionali: un plauso all’idea di chiamare una parte di questa proposta “Belle”, in ironica contrapposizione semantica al lemma francofono “Brut” che nei dialetti italici però assume anche il significato di un giudizio estetico negativo.

proposta vini catalogo 2016 3

Ecco alcune perle.

Dalla Campania arriva Casebianche con La Matta da uva Fiano e Fric Frizzante da Aglianico Rosato, entrambi sui lieviti.

Dal Piemonte, l’archetipico Timorasso Terre di Libarna Colli Tortonesi Brut Lüsarein di Poggio, il possente Erbaluce di Caluso Brut minimo 60 mesi di Silva, lo spiazzante Rosè Brut S-ciopét di Castello di Verduno da uve Pelaverga e il commovente Avanà, antico vitigno perduto che La Chimera propone Frizzante sui Lieviti nell’EOS.

proposta vini catalogo 2016 4

Dal Veneto, Rosé Brut minimo 24 mesi e Millesimato minimo 36 mesi di Monte Saline da uve Corvina e Corvinone, quindi il Brut Nature Metodo Classico di Vignalta da uva Raboso.

Da non perdere pure il trentino Cimbrus Brut di Alfio Nicolodi da uva Lagarino Bianco, il pugliese Bombino Bianco Brut d’Araprí, i sardi Q Brut e Z Frizzante sui Lieviti di Quartomoro da uve Vermentino, il marchigiano Bolla Rosa Brut Lacrima Morro di Giusti e il romagnolo Famous della Tenuta Santa Lucia dal raro autoctono Famoso.

Li scopriremo tutti nelle prossime settimane, dalle vive parole di chi li produce.

proposta vini catalogo 2016 5

Tra i rossi fermi del catalogo, il selezionatore Italo Maffei, esperto di straordinaria sensibilità, ci ha dato alcuni consigli.

Il Taurasi di Amarano, dai tannini capaci di coniugare potenza ed eleganza. Il Nocera della Tenuta Gatti, antico vitigno siciliano una volta tanto non disperso nel Mamertino amato già da Cesare, bensì in purezza, con i riflettori puntati sui suoi sentori speziati.

proposta vini catalogo 2016 6

Il Ciliegiolo marchigiano di Gagliardi dalla personalità da vendere, rispetto agli omonimi vini del centro Italia: una vera scoperta.

Il Centesimino, sconosciuto autoctono romagnolo promosso da Santa Lucia che sbalordisce con il suo umore pepato: un vero miracolo il suo salvataggio dall’oblio.

Anche il sardo MRS Uve Muristeddu fa parte di un progetto di recupero, chiamato Memorie di Vite: fa sentire tutta l’imponenza delle sue radici ancestrali, sprigionando profumi terreni e sapori assoluti celestiali.

Abbiamo chiesto a Italo Maffei di raccontarci alcuni di questi vini davanti alla telecamera.

Si raccomanda vivamente una visita approfondita al sito di Proposta Vini, ricco non soltanto di prodotti in vendita ma anche di Storia (dell’Uomo) e di storie (di vignaioli e contadini): ci sono da leggere racconti, spunti antropologici, riflessioni culturali, a testimonianza dell’alto profilo della più importante struttura operante nel mondo del vino italiano.

proposta vini catalogo 2016 7

Info: www.propostavini.com

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , , ,



L'autore

Domenico Liggeri

E’ nato nel 1970. Giornalista Professionista, è in attività dal 1988. Scrive per la pagina di enogastronomia De Gustibus del quotidiano Il Giorno, dove è titolare di una rubrica fissa. Ha pubblicato per Il Giornale di Sicilia, Il Fatto Quotidiano, Maxim, Campus.
Docente universitario dal 2000, attualmente insegna all’Università IULM di Milano, presso la facoltà di Arti, Turismo e Mercati; è stato docente anche all’Università Cattolica e tenuto corsi, seminari e workshop per varie facoltà in tutta Italia (tra cui Dams Bologna) e per istituti d’arte come IED Arti Visive.
Autore televisivo per tutte le maggiori emittenti italiane: ha firmato trasmissioni con Piero Chiambretti (“Matrix” su Canale 5, “Markette” su La7, “Dopofestival di Sanremo” su Rai Uno), Maurizio Crozza (“Crozza Italia Live” su La7), Francesco Facchinetti (“X Factor” e “Scalo 76” su Rai Due, “Ciak… si canta” su Rai Uno con la co-conduzione di Belen Rodriguez), Vanessa Incontrada (“Wind Music Awards” su Italia Uno), Paolo Bonolis (“Speciale SanremoLab” su Rai Uno); è stato autore anche di anche molte altre trasmissioni per Rai Uno (prime serate condotte da Claudio Lippi, Giancarlo Magalli, Elisa Isoardi, Pupo), Sky (“Gli Sgommati”), Mediaset (autore di comici di “Zelig” e “Zelig Off”) e La7 (“Eccezionale Veramente”, “Gazzetta Sports Awards”).
E’ stato consulente creativo della società 360° Playmaker creata da Antonio Campo Dall’Orto per la produzione di contenuti per le reti del gruppo Telecom Italia Media (La7, Mtv, Comedy Central su Sky).
Saggista: ha pubblicato nel 1997 “Mani di forbice. La censura cinematografica in Italia” per Falsopiano, nel 2004 “Cosa resterà…” per la Mondadori, nel 2007 “Musica per i nostri occhi. Storie e segreti dei videoclip” per la Bompiani; il primo e l’ultimo sono adottati in diverse università italiane.
Ha pubblicato interventi anche su altri volumi, tra cui la “Garzantina Cinema” curata da Gianni Canova.
Scrittore: ha pubblicato nel 2008 “Quello che non ti aspetti”, romanzo per Sperling & Kupfer.
Critico cinematografico e musicale: ha collaborato con le testate Ciak, Duel, Il Mucchio Selvaggio.
Regista televisivo per “Come and Dance Rihanna” con Garrison del programma “Amici”, quindi servizi, live ed esterne per Rai (“Su e Giù” di Gregorio Paolini, RaiUno), Mediaset e tv musicali.
Direttore editoriale della tv musicale Match Music dal 2000 al 2002.
Regista di videoclip: suo il pluri-plagiato e celebrato “Dedicato a te” per il gruppo Le Vibrazioni, quindi “Cleptomania” per gli Sugarfree e ancora video per Alex Britti, Cristina Donà, Raf, Stadio, Cousteau, Baustelle e altri.
Regista di documentari, incentrarti sull’arte e sull’enogastronomia.
Autore e regista teatrale: ha scritto e messo in scena lo spettacolo “CabaRè” al Derby di Milano.
Copywriter degli spot sui cantanti per il Festival di Sanremo (nel 2004 e 2005) e di varie campagne Wind interpretate da Giorgio Panariello e Vanessa Incontrada.
Regista e sceneggiatore cinematografico: collaboratore di Ciprì e Maresco e di Roberta Torre, autore in proprio di molti cortometraggi in pellicola, alcuni dei quali prodotti da Ipotesi Cinema di Ermanno Olmi, presentati in prestigiose rassegne internazionali come Festival di Locarno, Torino Film Festival e i festival di Bellaria e Hannover; è stato protagonista di diverse personali complete delle sue opere, organizzate anche in varie sale cinematografiche di tutta Italia.
Ideatore e direttore artistico dal ’99 della più importante manifestazione del settore videomusicale, il PVI, Premio Videoclip Italiano: tra i premiati intervenuti ci sono Vasco Rossi, Ligabue, Eros Ramazzotti, Jovanotti e tanti altri.
Ha ideato e diretto anche varie rassegne cinematografiche e la Sezione Cinema&Videoclip del festival della contaminazione artistica BresciaMusicArt.
E’ stato direttore artistico dell'etichetta discografica Ultrasuoni, la prima label italiana distribuita dalla Edel. Ha svolto anche attività di produttore artistico musicale: tra i cd realizzati, quello del gruppo rock femminile Secret per l’etichetta CNI.
Negli anni ’90 ha collaborato come consulente esterno al programma Green realizzato per Rai Tre dalla struttura Videosapere; ha prestato consulenza anche per noti programmi culturali televisivi del gruppo Mediaset.
Website: www.domenicoliggeri.it
www.domenicoliggeri.it


Back to Top ↑