Settembre 2021 - Page 5 of 5 - StoriEnogastronomiche.it
Filtra ricerca
Il Cascinale a Treviso, sapori e accoglienza di un vero agriturismo

Un vero agriturismo, finalmente. Non uno di quelli di facciata che usano la definizione soltanto per fare ristorazione sciatta a buon mercato in campagne non coltivate: il Cascinale, appena fuori Treviso, è una vera e propria azienda agricola che offre oltre ai prodotti della terra anche la possibilità di mangiarli cucinati a meraviglia e poi […]

Cos’è la mistella per la fermentazione dei vini Zibibbo e Moscato?

Pochi sanno cosa sia la mistella, eppure è una preparazione importante nel processo di realizzazione di pregiati vini dolci come Zibibbo e Moscato: di questo particolare mosto non fermentato o non del tutto ci parla l’esperto Ercole Alagna, docente universitario in materia ma anche produttore delle citate tipologie vitivinicole. Lo possiamo ascoltare qui sotto. Info: […]

La cucina popolare: storie e ricette in un libro di Don Pasta

Kitchen social club è un volume così ricco e complesso che anche a volerlo sintetizzare in poche righe richiede più passaggi: “il manifesto dei cuochi, del cibo e delle cucine sociali e popolari. 25 storie e ricette di cibo accessibile a tutti. Un repertorio delle cucine militanti e dei cuochi resistenti, a cura di Don Pasta, […]

L’Uomo e a’ Muntagna

Riscatto sociale, Umanità, sfida alle avversità naturali e alle ottusità dei potenti, rispetto per Territorio e Tradizioni: così vivono e lavorano sull’Etna i Vigneri di Salvo Foti

L’intaglio del legno grecanico di Ghorio di Roghudi, in Calabria

Roghudi Vecchio rientra in quel novero di borghi della Calabria abbandonati da tempo che hanno però conservato immenso fascino, anche grazie alle leggende che vi aleggiano intorno. Esattamente come accade per il borgo di Pentedattilo, anch’esso in provincia di Reggio Calabria, dove però un po’ di vita è tornata grazie anche alle botteghe artigiane che […]

Santuario di Santa Maria della Vita, esempio di barocco bolognese

Incastonato tra antichi palazzi, nel cuore del centro storico, sorge invece il Santuario di Santa Maria della Vita. La chiesa, esempio più virtuoso del barocco bolognese, svetta in fondo a via Clavature, a due passi dalla celeberrima Piazza Maggiore. Questa tappa del percorso culturale prevista dal Genus Bononiae è sicuramente tra le più affascinanti, trovandosi […]

Cos’è il mosto cotto e a cosa serviva in passato

Il mosto cotto oggi è un ingrediente impiegato in alcune cucine regionali, in particolare nella pasticceria, ma una volta entrava invece nella fase di produzione del vino: ci spiega tutto il professore Ercole Alagna, docente universitario in ambito enologico. Info: https://www.alagnavini.com/angileri-wine/ Distribuzione: https://www.propostavini.com/produttori/produttore/angileri

Nel Veronese, dove l’Uomo ha sposato la Natura

Appena esci dalla città di Verona, qualunque direzione tu prenda, vieni avvolto dal potente abbraccio dalla Natura. Non una Natura solitaria, bensì sempre e comunque sposata con l’Uomo. Che lo coltivi o che ci costruisca sopra fabbriche, non c’è angolo di ambiente naturale che non presenti tracce dell’intervento virtuoso dell’Essere umano. Mai che si abbia […]

Ristorante del Lido Gazebo, carne di cavallo in spiaggia a Priolo (SR)

Della zona vi avevamo già parlato, per la curiosa collocazione di questo meraviglioso angolo di bellezza balneare collocato a un passo dall’orrore di un impianto petrolchimico (https://www.storienogastronomiche.it/spiaggia-di-marina-di-priolo-sr-la-bellezza-a-un-passo-dallorrore/), territorio la cui avvenenza ambientale è impreziosita anche dalla Riserva naturale delle Saline, ma adesso alle valenze paesaggistiche di Marina di Priolo, frazione di Priolo Gargallo, bisogna anche […]

Reviewed

MOO, il Museo dell’Olivo e dell’Olio a Torgiano (PG) che narra radici remote della nostra civiltà

Un’istituzione culturale di altissimo profilo in grado di affermare definitivamente il fondamentale valore intellettuale del cibo e dei prodotti  agricoli, ponendoli finalmente al vertice della piramide dell’Istruzione: è il MOO, Museo dell’Olivo e dell’Olio con sede a Torgiano in provincia di Perugia, frutto dell’azione filantropica della Fondazione Lungarotti Onlus cui si deve pure quell’altro gioiello […]

Tempio Valadier (Genga, AN), rimanere impietriti di fronte alla bellezza

Un piccolo gioiello di grazia ascetica dall’irresistibile capacità ecumenica di attrazione: lo chiamano Tempio Valadier ed è ormai diventato il simbolo estetico della regione Marche che lo ospita. La sua esatta denominazione è Santuario della Madonna di Frasassi e risale all’anno 1029, anche se è giunto a noi dopo vari interventi ricevuti nei secoli. Se […]