Elisa Seelmann, Author at StoriEnogastronomiche.it

Elisa Seelmann

Nata a Verona il 27 novembre 1997, da padre tedesco (Bamberg, Baviera) e madre veronese. Trascorre i primi due anni di vita in Germania nel paesino paterno crescendo bilingue, per trasferirsi poi, a partire dai tre anni di età, definitivamente a Verona, dove inizia gli studi. Consegue la maturità al Liceo Classico Europeo dell’Educandato Agli Angeli di Verona nel giugno/luglio 2016. Attualmente frequenta il primo anno del Corso di Laurea in Arti, Design e Spettacolo allo IULM di Milano.
Manolo Blahník in mostra a Milano: l’arte entra in una scarpetta

Milano, Palazzo Morando: un’esposizione che ha letteralmente le dimensioni di una scarpetta. Curata da Cristina Carrillo de Albornoz, Manolo Blahník. The Art of Shoes è la prima grande mostra in Italia dedicata all’iconico couturier spagnolo, le cui creazioni sono oggi considerate vere e proprie icone cult. Titolo che appare dunque pienamente legittimo per comunicare la […]

Reviewed

MOO, il Museo dell’Olivo e dell’Olio a Torgiano (PG) che narra radici remote della nostra civiltà

Un’istituzione culturale di altissimo profilo in grado di affermare definitivamente il fondamentale valore intellettuale del cibo e dei prodotti  agricoli, ponendoli finalmente al vertice della piramide dell’Istruzione: è il MOO, Museo dell’Olivo e dell’Olio con sede a Torgiano in provincia di Perugia, frutto dell’azione filantropica della Fondazione Lungarotti Onlus cui si deve pure quell’altro gioiello […]

Tempio Valadier (Genga, AN), rimanere impietriti di fronte alla bellezza

Un piccolo gioiello di grazia ascetica dall’irresistibile capacità ecumenica di attrazione: lo chiamano Tempio Valadier ed è ormai diventato il simbolo estetico della regione Marche che lo ospita. La sua esatta denominazione è Santuario della Madonna di Frasassi e risale all’anno 1029, anche se è giunto a noi dopo vari interventi ricevuti nei secoli. Se […]