Maria Elena Curzio, Author at StoriEnogastronomiche.it

Maria Elena Curzio

Website http://www.associazionenazionalecuocheadomicilio.it
Nata a Napoli, ha trascorso l’infanzia nella cucina di nonna Iolanda che raccontava le ricette come se fossero fiabe, parlando con gli ingredienti e dicendo che ogni ricetta custodisce un segreto. Ci rimugina e finalmente nel 2010 decide di raccogliere quell’eredità, fondando l’Associazione Nazionale Cuoche a Domicilio, per recuperare, custodire e riproporre le ricette tipiche del grande patrimonio gastronomico italiano. Nel suo andare di casa in casa, adesso raccoglie le ricette dimenticate, quelle scritte a penna in un vecchio quaderno oppure tramandate a voce dalla nonna alla nipote, quasi sempre semplici ma in grado di riempire la casa di profumi e ricordi.
Video-ricetta facile per un piatto estivo veloce

Tornate a casa stanchi e accaldati? Non avete voglia di mettervi ai fornelli? Volete prepararvi qualcosa di rapido e gustoso? Senza rinunciare anche al piacere dell’occhio? Si può fare… Verdure grigliate, formaggio, fresella e basilico sono gli ingredienti di questo piatto veloce realizzato dalla cuoca Maria Curzio…

La videoricetta facile della Mousse di tonno

Tornate a casa stanchi e accaldati? Non avete voglia di mettervi ai fornelli? Volete prepararvi qualcosa di rapido e gustoso? Senza rinunciare anche al piacere dell’occhio? Si può fare… Alziamo il livello della golosità, con una stuzzicante mousse di tonno, da servire nella scorza di mezzo limone: ce la prepara in giardino la nostra Maria […]

Reviewed

MOO, il Museo dell’Olivo e dell’Olio a Torgiano (PG) che narra radici remote della nostra civiltà

Un’istituzione culturale di altissimo profilo in grado di affermare definitivamente il fondamentale valore intellettuale del cibo e dei prodotti  agricoli, ponendoli finalmente al vertice della piramide dell’Istruzione: è il MOO, Museo dell’Olivo e dell’Olio con sede a Torgiano in provincia di Perugia, frutto dell’azione filantropica della Fondazione Lungarotti Onlus cui si deve pure quell’altro gioiello […]

Tempio Valadier (Genga, AN), rimanere impietriti di fronte alla bellezza

Un piccolo gioiello di grazia ascetica dall’irresistibile capacità ecumenica di attrazione: lo chiamano Tempio Valadier ed è ormai diventato il simbolo estetico della regione Marche che lo ospita. La sua esatta denominazione è Santuario della Madonna di Frasassi e risale all’anno 1029, anche se è giunto a noi dopo vari interventi ricevuti nei secoli. Se […]