como Archives - StoriEnogastronomiche.it
Villa Carlotta, giardino botanico e museo d’arte sul Lago di Como

E’ una visita necessaria quella a Villa Carlotta a Tremezzina in provincia di Como, utile per comprendere in quale direzione va la sempre maggiore contaminazione tra le tipologie museali e come si stiano caricando di complessità gli allestimenti e le esposizioni, visto che qui si celebrano “oltre trecento anni di grandi collezioni” alla base della […]

Matalòch, il dolce tipico del Lago di Como nella versione di Baj

Bisogna riconoscere alla Baj un’azione divulgativa che va ben al di là della semplice produzione dolciaria, per sfociare nell’ambito dell’autentica attività culturale e di un concreto contributo all’istruzione collettiva: lo dimostra l’ultima sua creazione che recupera il Pan Matalòch, dolce tradizionale del Centro e dell’Alto Lago di Como, in particolare di Bellagio. Viene presentato come […]

La Resta, dolce tipico comasco valorizzato e diffuso da Baj

La divulgazione è il processo virtuoso che consente di fare conoscere a più persone possibili qualcosa che in partenza è poco noto: è quanto avviene con ogni produzione di Baj, capace di fare cultura anche quando sforna prodotti di pasticceria. Ne è perfetta dimostrazione la Resta, dolce lievitato tradizionale del Lago di Como, finora noto […]

Reviewed

La cantina piemontese Mauro Vini che presidia il Drôné, secolare “nebbiolo” di Dronero (Chatus…)

In quest’azienda sanno benissimo che non c’entra niente con il vero Nebbiolo ampelografico, ma continuano a chiamarlo così come omaggio alla tradizione sia del vitigno che dell’impresa, visto che si tratta di un rapporto lungo oltre 100 anni dal quale scaturisce un vino clamoroso: la sua storia, il nostro assaggio. (Clicca per leggere l’articolo.)

Casu’e Babbu, grande pecorino sardo Presidio Slow Food

Questo formaggio della famiglia Mele è realizzato con così tanto scrupolo da esserci meritato la tutela dell’associazione di Carlo Petrini, la quale premia la cura dell’allevamento degli ovini, la qualità della materia prima e la bontà del prodotto: scopriamone di più. (Clicca per leggere l’articolo.)