dolci natalizi Archives - StoriEnogastronomiche.it
Il Pangiallo Romano, antico dolce natalizio laziale

E’ nato nell’antica Roma e continua a esserne il simbolo dolciario natalizio ancora oggi a millenni di distanza, tanto che nella sua denominazione conserva anche la provenienza, visto che si chiama Pangiallo Romano. Le fonti ne individuano la nascita nell’era imperiale e riferiscono di un parallelo tra il colore giallo che gli dà il nome […]

Le specialità natalizie dell’Offelleria Perbellini di Bovolone (VR)

Perbellini è un nome decisivo della storia della pasticceria veronese: c’era quando fu inventato il Pandoro e ancor di più quando sotto quello stesso nome è stata inventata l’Offella. Ed eravamo ancora a fine ’800. Oggi che il calendario segna due secoli avanti, il nome Perbellini continua a essere fondamentale nell’identità gastronomica del suo territorio, […]

I dolci natalizi diversi tipici soltanto di Mantova

Saremo pure in Lombardia, ma dimenticatevi il Panettone; siamo anche a un passo da Verona, ma non c’è traccia di Pandoro: a Mantova i dolci natalizi sono ben altri e fieramente mettono in ombra quelli alloctoni. E’ l’Anello di Monaco il vero dolce tipico natalizio mantovano, la cui sincera tradizione è testimoniata dalla sua preparazione […]

Il Nadalin De.Co. di Verona: scopriamo il “padre” del Pandoro

In principio fu il Nadalin. Soltanto dopo arrivò il Pandoro. Che del Nadalin è figlio. Tanto da portare con sé evidenti le tracce del dna dolciario paterno, quelle otto fette che per il Nadalin erano punte di una stella mentre per il Pandoro sono diventate soffici colonne spinte verso l’alto. Come nelle migliori famiglie, poi […]

Reviewed

MOO, il Museo dell’Olivo e dell’Olio a Torgiano (PG) che narra radici remote della nostra civiltà

Un’istituzione culturale di altissimo profilo in grado di affermare definitivamente il fondamentale valore intellettuale del cibo e dei prodotti  agricoli, ponendoli finalmente al vertice della piramide dell’Istruzione: è il MOO, Museo dell’Olivo e dell’Olio con sede a Torgiano in provincia di Perugia, frutto dell’azione filantropica della Fondazione Lungarotti Onlus cui si deve pure quell’altro gioiello […]

Tempio Valadier (Genga, AN), rimanere impietriti di fronte alla bellezza

Un piccolo gioiello di grazia ascetica dall’irresistibile capacità ecumenica di attrazione: lo chiamano Tempio Valadier ed è ormai diventato il simbolo estetico della regione Marche che lo ospita. La sua esatta denominazione è Santuario della Madonna di Frasassi e risale all’anno 1029, anche se è giunto a noi dopo vari interventi ricevuti nei secoli. Se […]