polesine parmense Archives - StoriEnogastronomiche.it
Il Po, la Bassa e la sua gente nelle foto struggenti di Gigi Montali

Ci vuole grande sensibilità e predisposizione all’empatia per essere grande autore di foto a carattere antropologico, come Gigi Montali, prolifico autore celebrato da mostre personali e collettive, nonché da importanti pubblicazioni e pubbliche proiezioni dei suoi scatti: qui vogliamo celebrarlo nel momento più intimo, quando racconta la sua terra padana, nella mostra Il Po, la […]

I suini neri di Parma all’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense

L’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense è famosa anche perché offre la possibilità di comprendere origine, storia e lavorazione delle eccezionali materie prime che porta in tavola, compreso il maiale, narrato perfino da un museo ma anche visibile in unpiccolo recinto all’aperto al cui interno si trova il sempre più celebrato Suino Nero di Parma. […]

L’epopea del tratto parmense del fiume Po, nei ricordi di un barcaiolo

Le acque del Po hanno trascinato con loro la grande Storia come le vicende quotidiane, creando una grande rappresentazione ideale della nostra civiltà, fatta di atti e fatti concreti, anche piccolissimi, i quali nelle narrazioni assumono connotati epici: abbiamo potuto verificarlo nei mesi scorsi in occasione della prima edizione del Po Festival all’Antica Corte Pallavicina […]

Tomasetti Family Winery, cantina del parmense dedicata agli alloctoni

Una piccola realtà, dai tratti naif, intenta a produrre vini sani all’antica: è la Tomasetti Family Winery che si trova in località Santa Croce a Polesine Parmense (PR), frazione del comune di Zibello. L’azienda vanta i “500 anni di tradizione” della villa fortificata nei pressi del Po che dal 2004 ospita la cantina. Qui coltiva […]

La cucina gastro-fluviale per lo chef Filippo Chiappini Dattilo

Tra i tanti meriti del Po Festival organizzato da Massimo Spigaroli all’Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense lo scorso mese di aprile c’è quello di avere fatto davvero squadra, riunendo intorno al concetto di cucina gastro-fluviale diversi prestigiosi nomi della ristorazione italiana. Tra questi nomi c’è quello di Filippo Chiappini Dattilo, chef piacentino già celebrato […]

Reviewed

La cantina piemontese Mauro Vini che presidia il Drôné, secolare “nebbiolo” di Dronero (Chatus…)

In quest’azienda sanno benissimo che non c’entra niente con il vero Nebbiolo ampelografico, ma continuano a chiamarlo così come omaggio alla tradizione sia del vitigno che dell’impresa, visto che si tratta di un rapporto lungo oltre 100 anni dal quale scaturisce un vino clamoroso: la sua storia, il nostro assaggio. (Clicca per leggere l’articolo.)

Casu’e Babbu, grande pecorino sardo Presidio Slow Food

Questo formaggio della famiglia Mele è realizzato con così tanto scrupolo da esserci meritato la tutela dell’associazione di Carlo Petrini, la quale premia la cura dell’allevamento degli ovini, la qualità della materia prima e la bontà del prodotto: scopriamone di più. (Clicca per leggere l’articolo.)