Google+

Il cibo a favore dell’arte (l’arte nutre l’anima)

Pubblicato il: 18 giugno 2017 alle 3:00 pm

L’iniziativa How much? And what? di Anonimartisti ha proposto a Milano una visione artistica del tema fondante dell’EXPO 2015, “Nutrire il pianeta, energia per la vita”: lo ha fatto anche attraverso delle performance artistiche sull’alimentazione, di cui oggi vi proponiamo quella firmata da MimiArtDesign (www.anonimartisti.it).

MimiArtDesign_01

Michela Mombelli, in arte MimiArtDesign, si descrive così: “artista e inseguitrice professionista di favole e sogni, amo tutto ciò che è bello; non voglio diventare una twitstar perché lavoro troppo e mi annoio facilmente”.

Diplomata al liceo artistico nel 1999, si è laureata nel 2006 al DAMS (Discipline dell’Arte, della Musica e dello Spettacolo) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia, corso Arte e Progetto, con una tesi sul Teatro San Domenico di Crema.

MimiArtDesign_02

Affascinata dal mondo della pubblicità, soprattutto dal guerrilla marketing, ha fatto esperienze di grafica, il copywriting, allestimenti fieristici e management, approdando quindi all’attività artistica.

Ne possiamo avere un saggio nel seguente estratto della sua performance Il cibo a favore dell’arte (l’arte nutre l’anima).

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , , , ,



L'autore


Back to Top ↑