Google+

La ricetta del Banh Bao, panino tipico dello street food del Vietnam

ricetta banh bao panino street food vietnam 1

Oggi vi porto in Vietnam, alla scoperta dei Banh Bao, dei piccoli panini tondi, bianchi, dalla superficie liscia, tanto amati sia dai piccoli che dai grandi.

In Vietnam si possono facilmente comprare per la strada, si gustano in ogni occasione e in ogni momento. Ancora caldi, sono proprio irresistibili.

Il pan brioche morbido e quasi dolce contrasta con un ripieno salato e potente fatto a base di carne di suino macinata e di funghi neri. La cottura al vapore dà tanta leggerezza all’impasto.

Non sono mai riuscita a farli buoni come quelli delle mie zie, ma il risultato non mi delude mai.

Ecco la ricetta!

 

Ingredienti:

Per l’impasto:

ricetta banh bao panino street food vietnam 2

  • 375 grammi di farina bianca
  • 25 grammi di zucchero
  • 1 bustina di lievito di birra
  • 200 millilitri di acqua o di latte
  • 1 cucchiaio di olio neutro
  • 1/2 cucchiaino di sale fino

 

Per il ripieno:

ricetta banh bao panino street food vietnam 3

  • 200 grammi di carne di suino macinata
  • una salsiccia cinese lap cheong (io non la metto, non mi piace, la trovo troppo dolce)
  • 2 uova sode
  • una bella manciata di funghi disidratati
  • 1/3 della parte bianca di un porro
  • 1/3 di cipolla
  • 1 cucchiaio di nuoc mam
  • 1/2 cucchiaio di olio di sesamo
  • 1/2 cucchiaino di pepe bianco

Procedimento:

  • In una ciotola, versare l’acqua tiepida (o il latte tiepido), unire il lievito, 1 cucchiaino di zucchero, 1 cucchiaio di farina e mescolare. Lasciare fermentare una ventina di minuti finché non si sarà formata della schiuma alla superficie.
  • Quindi unire la farina restante, lo zucchero, il sale, l’olio e impastare per una decina di minuti fino ad ottenere un impasto liscio che non appiccichi più alle mani.
  • Ungere una ciotola capiente con un po’ d’olio e spolverarvi un velo di farina. Disporvi l’impasto ottenuto, coprire con un canovaccio pulito e fare lievitare in forno spento con la luce accesa per un paio d’ore. Nel frattempo, preparare il ripieno.
  • Reidratare i funghi.
  • Tritare i funghi, il porro, la cipolla.
  • Tagliare le uova in sei.
  • Tagliare la salsiccia a fettine piccole.

ricetta banh bao panino street food vietnam 4

  • Amalgamare insieme la carne di suino, i funghi, il porro, la cipolla, aggiungere il nuoc mam, lo zucchero, l’olio di sesamo e il pepe bianco. Mescolare.
  • Fare riposare in frigorifero.
  • Tagliare 12 quadretti con della carta forno.
  • Una volta che l’impasto è lievitato, lavorarlo di nuovo per farlo rinvenire, formare un bastoncino e tagliarlo in 12 porzioni uguali.
  • Formare 12 paline e stenderle con il matterello in 12 dischi di circa 2 millimetri di spessore.

ricetta banh bao panino street food vietnam 5

  • Farcire i dischi con il ripieno, disporvi sopra l’uovo e, se gradite due fettine di salsiccia.

ricetta banh bao panino street food vietnam 6

  • Chiudere le brioche.

ricetta banh bao panino street food vietnam 7

  • Disporle sui quadretti di carta forno.

ricetta banh bao panino street food vietnam 8

  • Cuocere i banh bao per 15 minuti al vapore (aggiungere un cucchiaio di aceto di vino bianco all’acqua per mantenere il bianco caratteristico della brioche). Aspettare almeno 10 minuti dopo la cottura prima di tirarli fuori.
  • Da gustare caldi o tiepidi.

ricetta banh bao panino street food vietnam 9

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , ,



L'autore

Léopoldine Ismaël

Francese di nascita, di origini vietnamite, africane, cinesi, ashkenazite e sefardite, ho scelto l’Italia come Paese di adozione. La mia cucina è la mia immagine: semplice, genuina, nata dall’incrocio di diverse culture e storie.
Di carattere molto curioso, viaggiatrice nell’anima, condividerò con voi le mie scoperte e improvvisazioni culinarie, delle ricette facili ma anche dei trucchi e delle astuzie per farvi venire voglia di cucinare e farvi vedere che non c’è niente di meglio del fatto in casa.
Considerate la mia rubrica come un ricettario di idee per una cucina quotidiana facile e sana, senza pretese ma colorata.


Back to Top ↑