Google+

Specialmente a… Palazzolo Acreide (SR)

Pubblicato il: 25 novembre 2017 alle 3:00 pm

La fama di Palazzolo Acreide, in provincia di Siracusa, è legata a eclatanti ragioni di interesse: il suggestivo abbraccio della natura degli Iblei, alle cui pendici è collocata…

Palazzolo Acreide - Siracusa 1

(www.regione.sicilia.it)

… gli oltre duemilacinquecento anni di Storia, da quando nei dintorni nacque la colonia siracusana chiamata Akrai, di cui rimangono tracce evidenti nella bellissima zona archeologica, come il Teatro Greco, ancora sede di rappresentazioni classiche…

Palazzolo Acreide - Siracusa 2

(www.regione.sicilia.it)

l’affascinante arcano dei Santoni, santuario rupestre votato a un culto antico ancora avvolto nel mistero, quello della Magna Mater, ritenuto il complesso più considerevole tra quelli inneggianti alla dea Cibele nell’Isola.

Palazzolo Acreide - Siracusa 3

E poi c’è il barocco che innerva di bellezza le arterie del centro…

Palazzolo Acreide - Siracusa 4

(www.regione.sicilia.it)

… e le tante chiese, una paio delle quali, la chiesa di San Sebastiano e quella di San Paolo, dichiarate Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

Tutto bello, tutto meraviglioso, ma non proprio tutto. Perché se vai in profondità nella conoscenza di questa splendida cittadina, scopri tesori magari meno noti (per adesso) ma in grado di emozionare parecchio.

E’ alla scoperta di questi gioielli culturali che vogliamo condurvi, senza dimenticare che parliamo di un Eldorado dei gourmet: uno dei centri a più alta concentrazione di ristorazione d’eccellenza di tutta Italia, con un ventaglio che va dalla cucina di tradizione all’innovazione pop.

Palazzolo Acreide - Siracusa 5

 Non è raro infatti trovare uno chef palazzolese in onda su qualche emittente nazionale, protagonista di uno dei tanti programmi di cucina. Noi vi presenteremo quello che ci ha colpiti di più, al cuore prima ancora che al palato.

Come ogni viaggio che si rispetti, necessita un Virgilio. Noi abbiamo scelto il migliore che si possa trovare a Palazzolo Acreide, Pippo Bennardo: attore, regista, pittore, agitatore culturale, tutore di beni archeologici, location manager di produzioni cinetelevisive, insomma, una vita spesa per la promozione del (suo) Territorio tra arte e spettacolo. Impareremo a conoscerlo in questo viaggio, intanto ci introduce così Palazzolo Acreide…

IL MUSEO DEI VIAGGIATORI IN SICILIA

Palazzolo Acreide - Siracusa 6

Uno dei musei più singolari che si possano incontrare in Italia. Il Museo dei Viaggiatori in Sicilia è una bomboniera per la mente. Entri e immergendoti tra carte geografiche, libri antichi e splendide illustrazioni, hai la viva sensazione di viaggiare da fermo, nello spazio come nel tempo.

Palazzolo Acreide - Siracusa 7

E’ collocato nel cuore di Palazzolo Acreide, dentro Palazzo Vaccaro, edificio religioso del Seicento riconvertito a dimora privata nell’Ottocento. Illustra il tema del viaggio tout court, ma finisce per parlare di bellezza, quella che pervade la Sicilia tutta, con un’inevitabile occhio di riguardo per la zona iblea di appartenenza.

Palazzolo Acreide - Siracusa 8

Documenti, disegni, incisioni, libri d’arte, vorrebbero concorrere a tratteggiare paesaggi e divengono vedute interiori. L’anima di un popolo, la Sicilia, come di coloro che se ne sono innamorati nei secoli, i visitatori rimasti senza fiato davanti all’Etna o a un monumento antico, oppure quelli ghermiti dall’emozione che destano i suoi mari che tendono all’infinito.

Palazzolo Acreide - Siracusa 9

Ci sono però anche i testi di siciliani innamorati della propria terra che hanno vergato pagine preziose per trasmettere tale passione fuori dai confini dell’Isola, come un dardo di Cupido scagliato ai viaggiatori di tutto il mondo lì fuori.

Palazzolo Acreide - Siracusa 10

I secoli da cui proviene il materiale esposto sono principalmente il Settecento e l’Ottocento, ma si trovano anche pezzi pregiati con datazione del ’500. Opere di straordinario interesse che è possibile consultare grazie alla paziente opera di digitalizzazione cui sono stati sottoposti.

La struttura fa parte di un mirabile progetto di Legambiente, Salvailmuseo, avviato nel 2008 , costola di Salvalarte Sicilia “che lavora per organizzare un’attività e un’iniziativa duratura e continua di monitoraggio, promozione, denuncia e valorizzazione del sistema museale siciliano, con l’obiettivo reale e concreto di una sua messa in valore. Parlare oggi di promozione scegliendo delle piccole, ma importantissime e particolari realtà museali, spesso nascoste in paesini lontani dai circuiti del turismo culturale, è una scelta forte nello spirito che muove da sempre l’azione di Salvalarte Sicilia. E’ la volontà di puntare sul museo del territorio, sul museo del genius loci, cominciando a guardare al museo locale che rappresenta l’identità di una comunità, la sua storia e la sua memoria”.

Palazzolo Acreide - Siracusa 11

Una rete museale che andrebbe visitata in tutte le sue componenti, vantando gioielli come il Treno Museo di Villarosa (Enna), i Musei di Palazzo Montesano a Chiaramonte Gulfi (Ragusa) e il Museo Regionale delle Tradizioni Silvo Pastorali “Giuseppe Cocchiara” di Mistretta (Messina).

Palazzolo Acreide - Siracusa 12

Quello palazzolese è un museo comunale che oltre alla valenza culturale riesce ad averne pure una sociale, rappresentando inoltre un modello economico virtuoso, come ci spiega la fondatrice, Antonella Rizza.

Info: www.museoviaggiatori.it

 IL FILM DEI VIAGGIATORI IN SICILIA
All’interno del Museo dei Viaggiatori in Sicilia di Palazzolo Acreide è stata allestita una saletta di proiezione nella quale si può assistere a un filmato molto evocativo.

Palazzolo Acreide - Siracusa 13

Racconta I viaggiatori in Sicilia attraverso una collazione di immagini tratte da libri e documenti esposti nel museo. Ve ne offriamo un estratto, con l’occhio dello spettatore appassionato in prima fila.

Info: www.museoviaggiatori.it

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

continua


Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,



L'autore


Back to Top ↑