Google+

Piccola guida ai ristoranti di Cagliari… e non solo

Pubblicato il: 25 novembre 2016 alle 6:00 pm

guida ristoranti cagliari 1

Cagliari è un paradiso del gusto, ha mare e un territorio di sapori unici alle sue spalle.

Quando ci torno ripasso subito da Luigi Pomata (www.luigipomata.com), che fra ristorante, bistrot e nuovo locale, non è come il presidio madre di Niccolò a Carloforte ma una certezza standard.

guida ristoranti cagliari 2

Dalle Orecchiette alla Niccolo con tonno riserva all’olio, all’iconica Tartara di tonno al coltello su crema mozzarella bufala, quasi una fonduta, che ti fa capire la differenza fra l’ultimo pinna rossa di tonnara e quello che arriva dal resto del mondo o, via Malta, va in Giappone a peso d’oro.

I Casulli alla carlofortina con pesto di basilico pomodoro e pecorino non devono far dimenticare gli Gnocchi di patate di Sadali con calamaretti lime e pistacchi.

guida ristoranti cagliari 3

Seconda tappa da Sabores (www.saborescagliari.com) con Samuele Muscas e i suoi ragazzi, la nuova miniera: selezione formaggi, un Fiore Sardo con la goccia da urlo, salami e mustela di lonzino che si scioglie in bocca, guanciale e salame al coltello. Grande cantina, tutto Alessandro Dettori, una barbera sarda, Bovale in purezza, aspetto una corposa spedizione per entrare nei dettagli.

guida ristoranti cagliari 4

Dopo teatro solo Martinelli’s (www.martinellis.it), al terzo giro di tavoli da chef e patron Roberto Raccis, i suoi incredibili piatti di crudo del giorno, anche un polpo appena scottato, le ostriche anche sarde di Tortoli che sfidano le normanne con bollicine autoctone, grande cantina, brava sommelier, i fritti della tradizione con i mussoli, frutti di mare rari e squisiti, il fenomenale Orecchio di mare dal Sudafrica, una valva gigantesca con una bistecca morbida callosa dentro (ognuna con la tracciabilità internazionale). Rarissima. Gamberi rossi e scampi, un trionfo.

guida ristoranti cagliari 5

(l’orecchio di mare dal Sudafrica da Martinelli’s)

Poi ci sarebbe il Corsaro di Stefano Deidda (www.dalcorsaro.com), che merita una stella e un discorso a parte…

guida ristoranti cagliari 6

… e la fuga verso il Nord nella magnifica, famosa spiaggia di Is Aruttas, da Attilio (www.trattoriadaattilio.com), che ha anche il ristorante a Cabras.

guida ristoranti cagliari 7

Il miglior risotto di mare dell’isola, con i brodi del pescato, muggini che vengono selezionati da bollire o arrostire, uno aveva le uova, preziosa bottarga mancata da delibare con l’olio prodotto dalla casa. Conto sotto i 30 euro. Si finisce con la liquirizia, sempre.

guida ristoranti cagliari 8

Tratto dal quotidiano Il Giorno del 28 maggio 2016

guida ristoranti cagliari 9

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , ,



L'autore

Marco Mangiarotti

E’ nato a Bergamo nel 1948. Ha iniziato come critico musicale e jazz nel 1969 al Giornale di Bergamo. Ha collaborato alla direzione artistica di Lovere Jazz e Imola Jazz, ai supplementi del Corriere della Sera, Musica Jazz, all'Europeo e al Panorama di Rinaldi. Al Giorno dal 1977, dove ha fatto tutta la trafila da critico musicale e tv a capo degli Spettacoli, inviato. Poi capo di Cultura e Spettacoli del Qn Giorno-Carlino-Nazione, caporedattore centrale, vicedirettore al Giorno, direttore di Onda Tv. Fa televisione dagli inizi degli anni Ottanta, commentatore e giudice nei Talent. Oggi è una delle firme di Qn Il Giorno. Il percorso gourmet inizia al mitico Riccione di Giuliano Metalli e con Gualtiero Marchesi nel ristorante 3 stelle di Porta Romana, cenacolo culturale nel dopo redazione o teatro. Sul campo, nel confronto con i più importanti chef italiani, l'amicizia con Paolo Masieri, il cuoco contadino, e Davide Oldani. Ha fatto servizi in Italia e all'estero per Traveller. Cura la pagina food sul Giorno.


Back to Top ↑