Google+

Lo Stufato dei Promessi Sposi, video-ricetta di un piatto dimenticato

Pubblicato il: 5 settembre 2018 alle 3:00 pm


stufato-dei-promessi-sposi

Il nome della ricetta non tragga in inganno: non c’entra il capolavoro letterario di Alessandro Manzoni, bensì l’antica tradizione che lo voleva come piatto principale ai pranzi di fidanzamento, dall’importante valore simbolico e perfino divinatorio.

Infatti dalla sua riuscita si evinceva il destino dei promessi sposi: se lo stufato veniva buono, allora si sarebbe trattato di un matrimonio felice, se invece si rovinava, ciò era presagio di un cattivo esito dell’unione amorosa.

A mantenere viva tale memoria antropologica è la passione dell’archeo-cuoco Dario Mazzola che in questo video ci racconta la storia della ricetta e la realizza davanti alla nostra telecamera.

Info: www.losteriadegliartisti.it

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , , , ,



L'autore

Dario Mazzola

Dario Mazzola, un passato nella direzione aziendale, ma da sempre con l'amore per la cucina tipica regionale, per le tradizioni locali e per la creativa rielaborazione delle vecchie ricette, avvia la gestione dell'Osteria degli Artisti il 1° gennaio 1998, caratterizzandola fin da subito per la capacità di rievocazione del contesto storico della cucina popolare e degli spazi del luogo.
Il locale si rinnova e si trasforma nel corso degli anni in uno dei punti di ristorazione e degustazione più ricercati della provincia di Varese, diventando in breve tempo una meta ambita da personalità del mondo dello spettacolo, dello sport, della politica, della moda.


Back to Top ↑