Aldo Lissignoli, Author at StoriEnogastronomiche.it - Page 2 of 2

Aldo Lissignoli

Website http://alberodellagastronomia.blogspot.it
Sono sempre stato affascinato dalla cucina, fin da piccolo, quando con mia cugina e altri bambini facevo finta di gestire un piccolo ristorante (ovviamente io ero ai fornelli). Più tardi, seguendo i miei sogni, ho deciso di iscrivermi all'Istituto Alberghiero di Brescia (http://www.istitutomantegna.gov.it/). Negli ultimi due anni sto cercando, anche grazie al mio blog (http://alberodellagastronomia. blogspot.it), di avere un lavoro che riesca a mettere in pratica non solo l'esperienza in cucina ma anche e soprattutto le nozioni, le informazioni e i saperi che l'Università mi ha trasmesso, ma soprattutto far conoscere la mia passione per la cultura alimentare, facendo in sostanza di questo amore un lavoro.
Storia e origini culturali dei ristoranti

Ripercorrere la storia dei ristoranti è un modo diverso ma valido per conoscere meglio i luoghi che tutti noi frequentiamo. Il consumo pubblico e quello privato sono facce della stessa medaglia, attraverso il primo però le persone non solo soddisfano uno dei bisogni primari (mangiare) ma scambiano idee, opinioni e rapporti interpersonali diversi a seconda dei […]

Tradizioni gastronomiche della Befana

Le tradizioni legate alla Befana sono pratiche che affondano la loro origine nelle culture antiche e nei riti legati all’inverno. In un assetto in cui l’uomo era fortemente legato alla natura e agli eventi climatici, i riti propiziatori assumevano un ruolo importantissimo, specialmente in vista del risveglio primaverile, e si realizzavano nei culti di matrice […]

Insolito Dante: il cibo nella Divina Commedia

“Grosse lamprede, o ver di gran salmoni, aporti, lucci, sanza far sentore. La buona anguilla non è già peggiore; alose o tinche o buoni storioni. Torte battute o tartere o fiadoni: queste sono cose da acquistar mi’amore, o s’è mi manda ancor grossi cavretti, o gran cappon…”. Così è scritto ne “Il Fiore”, poemetto in volgare che […]

La dimensione perduta del “mangiare assieme”

Nella società attuale l’atto del mangiare è diventato sempre più un aspetto individuale. L’uomo ha meno tempo rispetto al passato, questo implica inevitabilmente che il poco spazio rimasto lo utilizzi per se stesso, senza condivisione. Si potrebbe quasi affermare che il processo tecnologico abbia portato ad una regressione culturale che si manifesta anche nella perdita della volontà […]

Reviewed