gastronomia popolare Archives - StoriEnogastronomiche.it
Da’ Vinattieri, la secolare Arte della gastronomia popolare a Firenze

Era il 1288 quando i vinattieri si separarono da fornai e albergatori per creare una propria autonoma corporazione, ovvero una di quelle associazioni sorte in epoca medievale per disciplinare l’attività di una determinata categoria commerciale o professionale. Queste corporazioni delle arti e mestieri ebbero un ruolo importante nella crescita della ricchezza e del prestigio di […]

Specialmente… a Roma: bar e pizze al taglio

A Roma, la grande semplicità della piccola gastronomia C’è una Roma gastronomica ben lontana dallo stereotipo della “società dei magnaccioni” evocata dalla celebre canzone popolare. Tra un tronfio locale stellato e un rumoroso ristorante di pesce cafonal, si possono trovare oasi di semplicità, in cui si rifugia chi è alla ricerca di una sincera gastronomia […]

Specialmente… nel Varesotto: dove mangiare tipico

La cucina del varesotto: radici contadine nelle osterie della tradizione Gli indigeni sembrano crederci poco, sottovalutandosi, invece il varesotto è ricco di belle sorprese (anche) dal punto di vista gastronomico. A patto di saper cercare e aver voglia di farlo. Sì perché molti, troppi ristoratori della zona, sembrano accontentarsi della routine, proponendo una cucina generalista […]

A Ognina (Catania), dal pesce al dolce, ristorazione diffusa per strada

Ognina è uno dei quartieri più affascinanti di Catania, ma in pochi se ne accorgono, ammorbato com’è dal traffico, a causa di un’uscita della circonvallazione che vomita in continuazione automobili proprio in uno dei suoi angoli più suggestivi, un porticciolo turistico sovrastato da un lungomare poco curato ma potenzialmente bellissimo. Un vero spreco di bellezza, […]

Etoile D’Or, la migliore rosticceria di Catania, a tutte le ore

Etoile D’or era nato come baretto alla buona sempre aperto, al numero 7 della caratteristica via Dusmet, disponibile per ventiquattro ore consecutive a soddisfare ogni esigenza di cibi o bevande degli avventori. Ciò aveva reso molto popolare il locale al popolo della notte: all’orario dell’uscita dalle discoteche infatti era diventato meta degli affamati e assetati […]

Reviewed

MOO, il Museo dell’Olivo e dell’Olio a Torgiano (PG) che narra radici remote della nostra civiltà

Un’istituzione culturale di altissimo profilo in grado di affermare definitivamente il fondamentale valore intellettuale del cibo e dei prodotti  agricoli, ponendoli finalmente al vertice della piramide dell’Istruzione: è il MOO, Museo dell’Olivo e dell’Olio con sede a Torgiano in provincia di Perugia, frutto dell’azione filantropica della Fondazione Lungarotti Onlus cui si deve pure quell’altro gioiello […]

Tempio Valadier (Genga, AN), rimanere impietriti di fronte alla bellezza

Un piccolo gioiello di grazia ascetica dall’irresistibile capacità ecumenica di attrazione: lo chiamano Tempio Valadier ed è ormai diventato il simbolo estetico della regione Marche che lo ospita. La sua esatta denominazione è Santuario della Madonna di Frasassi e risale all’anno 1029, anche se è giunto a noi dopo vari interventi ricevuti nei secoli. Se […]