Google+

Il Frico, tortino friulano di patate e formaggio: la ricetta

Pubblicato il: 26 ottobre 2018 alle 3:00 pm


Il frico - tortino friulano di patate e formaggio 1

Il frico è una preparazione tipica della cucina friulana a base di patate e formaggio. La tradizione vuole che venga preparato con gli scarti del formaggio ma oggi vengono utilizzati due tipi di latteria locale (Montasio), una più fresca, l’altra più stagionata.

Vi mostriamo come si prepara questo piatto che, per i suoi ingredienti e la sua presentazione, si può servire indifferentemente come antipasto o come secondo.

 

La ricetta

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di formaggio Montasio

500 gr di patate

200 gr di cipolle tagliate

olio extravergine di oliva

sale

pepe

Il frico - tortino friulano di patate e formaggio 2

Preparazione

Sbucciate le patate e le cipolle. Tagliate le cipolle a rondelle sottili e le patate a cubetti. Condite con olio, sale e pepe e aggiungete 200 grammi di formaggio Montasio grattuggiato. Mettete tutto in una teglia e fate cuocere in forno per mezz’ora a 220 gradi.

Tagliate a fette il formaggio rimasto e ricoprite il fondo di due padelline.

Quando le patate e le cipolle saranno cotte, fatele raffreddare leggermente e dividetele in quattro porzioni che andranno cotte una alla volta.

Mettete la prima padella sul fuoco e posizionateci sopra la prima dose di patate. Quando il formaggio incomincerà a fondere, rigirate il tortino nella seconda padella così da avere il formaggio su entrambe i lati. Ripetete il processo più volte fino a quando il formaggio smetterà di filare e comincerà ad indurirsi presentando un colore dorato.

Ripetete l’operazione per le restanti porzioni. All’osteria Mandi il frico viene servito con un contorno di polenta.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Tag: , , , , , ,



L'autore

Ciaj Anna Charlotte Rocchi

Regista e fondatrice della Gurukula Film, dal 2005 è impegnata nella produzione dei suoi film, dalla scrittura alle riprese, dai costumi al montaggio in un processo creativo di vero e proprio video-artigianato. Per il resto del tempo è mamma e precaria nel mondo dell’editing video.
Tra i suoi lavori, particolare risonanza hanno avuto: Gurukula 1981-2001: biografia collettiva dei ragazzi cresciuti alla scuola degli Hare Krishna; Avatar, di Balloons over Chianti; Kulimela; I volti della Muggiasca; Scapinasc – Cucina e tradizione a Crandola Valsassina; L’antico - Memoria immagini e storia di Premana; Streghe - Casargo tra storia e leggenda; La favola di Pagnona; vari episodi della miniserie per il web Le misteriose indagini di Willa Wilson.


Back to Top ↑