campania Archives - Page 7 of 12 - StoriEnogastronomiche.it
Vedi Napoli e poi mangi

Napoli è una delle città con la più forte identità del mondo. Impossibile confondere qualsiasi suo aspetto con quello di un altro luogo. Dall’architettura ai paesaggi, dalle strade alla cultura popolare, dalle abitudini fino alle problematiche, tutto a Napoli è unico e immediatamente riconoscibile. Una volta che ti ci trovi immerso, finisci col sentirti parte […]

Carmasciando, filiera completa di formaggi irpini d’altri tempi

Carmasciano è una frazione del comune di Guardia Lombardi, in provincia di Avellino: un’azienda che si sente fortemente legata a questo territorio ha pensato bene di aggiungere a tale toponimo una dentale per trasformarlo in un gerundio che desse la sensazione di una produzione in continuo fieri nella zona, creando così il marchio Carmasciando che […]

Sweet-food: è dolce lo street-food di Napoli, da Mary

Napoli è una delle città a più alta concentrazione di mangiare di strada, ma è nello street food di dolci che batte l’agguerrita concorrenza di Palermo, Genova, Catania. Tanto che si potrebbe coniare il neologismo di sweet-food. In quale altro modo definire La Sfogliatella Mary, chiosco-pasticceria che serve delizie letteralmente sulla strada in Galleria Umberto […]

A Napoli, la pizza di Brin 69 a Eccellenze Campane

“Fare la pizza è solo un mestiere”. Guglielmo Vuolo, grande tradizione famigliare e 40 anni di consapevole sperimentazione, porta le sue intuizioni cromatiche a Eccellenze Campane, nella piattaforma di Brin 69. Forno e lavorazione a vista, cinquanta coperti. Tutte le mie convinzioni filologiche ribaltate in un istante. “Il lievito madre? Una volta era l’unico modo, […]

A Napoli il pane piace cafone

Chi a Napoli ha frequentato osterie e ristorazione popolare, lo conosce bene, perché il pane cafone è un caposaldo della gastronomia tradizionale della città. E’ un pane rustico e compatto che profuma di cottura a legna e cultura contadina. Un pane che per tradizione viene fatto fuori dal centro urbano, perché ha bisogno di cuocere […]

Fabbrica della Pasta di Gragnano (NA), come lavora e cosa produce

C’è un forte senso di appartenenza alla famiglia e al territorio nella storia della Fabbrica della Pasta di Gragnano: si evince già dalla dedica al padre Mario Moccia da parte dei figli che oggi guidano l’azienda, sottolineando che la località napoletana celebre per i pastifici vive tale attività produttiva come “un’arte, patrimonio di storia, cultura, […]

Insolita guida ai luoghi misteriosi e occulti di Napoli

La Napoli degli stereotipi da cartolina, come sole, mare e tarantella, ha invece anche un’anima scura e profonda che alimenta di complessità il suo sconfinato fascino. Ben oltre l’iconografia classica della superstizione e la pratica della scaramanzia, esiste una vena magica e misteriosa che attraversa ogni angolo della città, riempendola di storie, racconti, leggende, miti, […]

Napoli insolita e segreta, una guida per i viaggiatori curiosi

“Una serie di guide insolite, scritte dagli abitanti, per gli abitanti ed i viaggiatori curiosi. Le nostre guide segnalano luoghi insoliti e/o sconosciuti, che non si trovano nelle guide tradizionali, consentendo di uscire dai sentieri già battuti”. Si presentano così le pubblicazioni dell’editore francese JonGlez dedicate alle città più affascinanti del mondo. Tra queste, Napoli. […]

La mozzarella campana con affumicatura naturale di Mozzarè

Non tutte le affumicature sono uguali, perché un conto è ottenerla attraverso un procedimento naturale artigianale, ben altro è conferirla con i discutibili metodi dell’industria: lo si capisce quando assaggi una magnifica mozzarella affumicata dell’azienda napoletana Mozzarè, alfiere del rigore e della sincerità in questo genere di produzione. Esiste sia nella versione di latte di […]

Amarano, nettari dall’Irpinia dalle uve Aglianico al vino Taurasi

Il cuore dell’Irpinia, le terre di Zeus: sono i primi due elementi identitari che si incontrano entrando in contatto con il modo in cui la cantina Amarano si propone all’esterno, facendo così intendere immediatamente l’amore radicato per il territorio di appartenenza e la profonda sensibilità per il valore storico e culturale del vino, con un […]

Reviewed