tradizione Archives - StoriEnogastronomiche.it
Trapani, i luoghi della gastronomia diffusa

Che si tratti di uno dei paradisi gastronomici mondiali non è esagerato sostenerlo: Trapani effettivamente offre grande qualità di eccellenze culinarie e notevole quantità di luoghi in cui gustarle. Se la salute di un sistema gastronomico territoriale si vede dalla sua ristorazione media, Trapani gode di un eccellente stato di forma: anche nei locali ad […]

Per fare lo stufato come secoli fa

Se amate lo stufato, potreste provare a farlo come tre secoli fa: come? Seguendo le scrupolose indicazioni del misterioso Cocho Bergamasco e del suo manoscritto dei primi del ’700. Trascrizione dall’originale e trasposizione in chiave moderna di Silvia Tropea Montagnosi. Per fare il stuffato Prendi il pezzo di Manzo o pur anche di Vitello, e […]

La tessitura delle reti da pesca a Trapani: riflessioni di un artigiano

Trapani, città di mare. Quindi di pescatori. Una pesca praticata ancora con spirito antico e secondo tradizione, per buona parte. Per questo è tuttora possibile trovare artigiani che praticano la tessitura manuale delle reti da pesca. In un caratteristico vicolo della città siciliana ne abbiamo trovato uno al lavoro: dalle poche parole che siamo riusciti […]

Gino Sorbillo, a Napoli il futuro della pizza ha un cuore antico

Se c’è qualcuno che sta portando prepotentemente la pizza napoletana nella modernità questo è Gino Sorbillo. Forte dei suoi trentanove anni, metà dei quali spesi davanti a un forno, Gino ha capito che anche la tradizione più antica deve dialogare con i linguaggi contemporanei, se vuole mantenersi in vita e rafforzarsi. Questo senza tradire minimamente […]

Reviewed

La cantina piemontese Mauro Vini che presidia il Drôné, secolare “nebbiolo” di Dronero (Chatus…)

In quest’azienda sanno benissimo che non c’entra niente con il vero Nebbiolo ampelografico, ma continuano a chiamarlo così come omaggio alla tradizione sia del vitigno che dell’impresa, visto che si tratta di un rapporto lungo oltre 100 anni dal quale scaturisce un vino clamoroso: la sua storia, il nostro assaggio. (Clicca per leggere l’articolo.)

Casu’e Babbu, grande pecorino sardo Presidio Slow Food

Questo formaggio della famiglia Mele è realizzato con così tanto scrupolo da esserci meritato la tutela dell’associazione di Carlo Petrini, la quale premia la cura dell’allevamento degli ovini, la qualità della materia prima e la bontà del prodotto: scopriamone di più. (Clicca per leggere l’articolo.)