Aprile 2021 - Page 4 of 5 - StoriEnogastronomiche.it
Filtra ricerca
Santa Lucia, vini cru di Puglia a produzione limitata di intensa unicità

Quando il legame con una tradizione familiare è lungo almeno quattro secoli è inevitabile che il suo richiamo continui a essere potente anche per le generazioni odierne, come è avvenuto per Giuseppe e Roberto Perrone Capano, i quali, pur essendo impegnati a Napoli in diverse attività professionali, hanno deciso di tornare alla terra d’origine, quella […]

Nettare dei Santi, tradizione enoica sulle tavole dei milanesi

C’è un motivo se l’azienda Nettare dei Santi (www.nettaredeisanti.it) (Pagina Facebook), in vista di Expo 2015 (www.expo2015.org) (Pagina Facebook), ha dato vita alla linea Il vino di Milano. I vini di San Colombano al Lambro (www.comune.sancolombanoallambro.mi.it) da sempre vengono definiti “i vini di Milano”, perché storicamente la metropoli ha attinto da questo territorio i suoi nettari […]

Il Distillato di albicocche del Vesuvio

Per gli amanti dell’acquavite di frutta è una delle delizie di maggiore culto: perché il distillato di albicocche del Vesuvio si porta dietro un carico evocativo pari a quello gustativo. Alla Cantina del Vesuvio, a Trecase, in provincia di Napoli, questo distillato lo fanno con la varietà Pellecchiella, con lavorazione a bagnomaria a vapore indiretto […]

Il Brigante a Venosa (PZ), pizzeria del campione del mondo Michele Leo

Gli umili natali in una famiglia meridionale numerosissima, l’emigrazione al nord Italia, i lavori pesanti ancora minorenne, una nuova emigrazione all’estero, in Germania, quindi il casuale primo impiego in una pizzeria, con l’avvio dai gradini più bassi, l’arte del pizzaiolo appresa osservandone uno all’opera, poi il mettere le mani in pasta in prima persona, la […]

I vini di Mola, da uve autoctone dell’Isola d’Elba vicine al mare

Le Tenute Pavoletti per definire la propria attività si affidano alla vibrante lirica di Tito Lucrezio Caro (98/96 a.C. – 55/53 a.C.) che afferma come “la forza sconvolgente del vino penetra l’uomo e nelle vene sparge e distribuisce l’ardore”, visione che ben si adatta anche alla bellezza parimenti inebriante dell’Isola d’Elba, sulla quale gestisce l’azienda […]

Salumificio di Genga, specialità marchigiane bio tra estro e tradizione

E’ un marchio sempre più noto, grazie anche alla presenza dei suoi prodotti nella grande distribuzione, ma dietro pulsa sempre il sincero afflato di un’azienda dalle solide basi familiari che affonda le radici nella tradizione artigiana: è il Salumificio di Genga che ha sede nell’omonima città marchigiana in provincia di Ancona, producendo squisitezze attorniato da […]

La ricetta del Tonno Alletterato marinato

E’ antica usanza che nelle zone interne del Paese ci si sia sempre industriati a creare o adottare tecniche di conservazione per il pesce, soprattutto in passato, quando non c’erano i frigoriferi e il prodotto fresco arrivava raramente: è stata questa necessità ad avere stimolato preparazioni nate dal bisogno ma divenute autentiche golosità, come la […]

Il Museo di Antropologia e Etnologia di Firenze: la diversità è un valore

“La diversità è un valore”: è l’affermazione di principio con cui si presenta ai visitatori il Museo Nazionale di Antropologia e Etnologia, sezione del Museo di Storia Naturale dell’Università degli Studi di Firenze. Una frase forte e programmatica che trova concreta applicazione “in 19 sale per una superficie totale di 813 mq. dove sono esposti […]

Reviewed

MOO, il Museo dell’Olivo e dell’Olio a Torgiano (PG) che narra radici remote della nostra civiltà

Un’istituzione culturale di altissimo profilo in grado di affermare definitivamente il fondamentale valore intellettuale del cibo e dei prodotti  agricoli, ponendoli finalmente al vertice della piramide dell’Istruzione: è il MOO, Museo dell’Olivo e dell’Olio con sede a Torgiano in provincia di Perugia, frutto dell’azione filantropica della Fondazione Lungarotti Onlus cui si deve pure quell’altro gioiello […]

Tempio Valadier (Genga, AN), rimanere impietriti di fronte alla bellezza

Un piccolo gioiello di grazia ascetica dall’irresistibile capacità ecumenica di attrazione: lo chiamano Tempio Valadier ed è ormai diventato il simbolo estetico della regione Marche che lo ospita. La sua esatta denominazione è Santuario della Madonna di Frasassi e risale all’anno 1029, anche se è giunto a noi dopo vari interventi ricevuti nei secoli. Se […]