Archeologia Archives - Page 5 of 7 - StoriEnogastronomiche.it
Grotte di Catullo, la magnificenza archeologica di Sirmione (BS)

L’Area Archeologica delle Grotte di Catullo è uno dei più grandi incanti d’Italia, non soltanto per le dimensioni oggettive ma anche per le emozioni soggettive che scatena in ogni visitatore. Già la collocazione toglie il fiato: è posta all’estremità di una sottile lingua di terra che si allunga appena dalla riva meridionale della sponda bresciana […]

Pompei, lo splendore eterno della città cristallizzata

Oggi la guardiamo con gli occhi incantati della Poesia e il rapimento dell’archeologia, ma in realtà Pompei è stata una frenetica città dedita alle attività commerciali e all’edonismo. Perdendoti nel dedalo infinito delle sue vie… … è tutto un affacciarsi di botteghe di ogni tipo… … mentre in qualche angolo più ritirato incroci un postribolo… […]

In Sicilia l’Aron Ha Kodesc più antico in Europa, ad Agira (Enna)

Un potente simbolo ebraico conservato in un edificio di culto cattolico: soltanto la Sicilia dei sublimi contrasti ma anche del pionieristico senso dell’accoglienza e dell’integrazione poteva realizzare un così abbagliante sincretismo culturale e religioso, come la presenza di un Aron in una chiesa, quella del Santissimo Salvatore che si trova in piazza Roma ad Agira. […]

Abbazia della Ss. Trinità a Venosa (PZ), secolare memoria stratificata

La perfetta esternazione del concetto di sincretismo, dove le memorie si stratificano così come il loro portato religioso, storico, antropologico, accavallando le ere e intrecciando le civiltà: è l’abbazia della Santissima Trinità che rifulge in Venosa, splendido centro in provincia di Potenza, nel nord della Basilicata. Il Comune, nel dare dettagliate informazioni sul monumento, sottolinea […]

Storie millenarie al Move, Museo Civico Archeologico di Vico del Gargano

La civiltà di una comunità si misura dalla capacità di tutelare la sua memoria ancestrale e di raccontare la propria identità, perché così manifesta consapevolezza e senso di appartenenza: tutto ciò accade, magnificamente, a Vico del Gargano, miracolo socio-architettonico così splendente che dalla provincia di Foggia riesce a illuminare tutta l’Italia. Culmine del suo senso […]

Museo e Parco archeologico di Scolacium, strati di memoria a Borgia (CZ)

Lo splendore della costa ionica calabrese è inenarrabile e l’Uomo lo sa da sempre, tanto da avere colonizzato da tempo immemore i suoi scorci più lussureggianti, ritenendoli la migliore collocazione possibile per ambientarvi le fasi decisive della propria evoluzione socio-culturale: il Parco archeologico di Scolacium e l’annesso Museo raccontano proprio questo, attraverso copiose memorie dislocate […]

Morgia Pietravalle a Salcito (Molise), monumento naturale antropizzato

Sono esuberanze litiche che si stagliano sulla stupenda terra del Molise, elevandosi verso un cielo testimone di storia milionaria del pianeta e vicende millenarie del passaggio umano, autentici monumenti forgiati dagli elementi della Natura e cesellati dall’utilizzo antropico: sono le Morge, fenomeno che per quanto presente anche in altre parti del Paese, assume un particolare […]

Catacombe Ebraiche di Venosa (PZ), antica testimonianza di civiltà

Un reticolo ipogeo di importanza internazionale, perché nei suoi cunicoli scorrono tracce di vicende umane risalenti al III – IV secolo che raccontano, secondo alcuni storici, uno dei momenti più felici di contaminazione socio-culturale e di civile convivenza religiosa nel meridione d’Italia: si tratta delle catacombe Ebraiche che si trovano sulla strada provinciale Ofantina, nel […]

Mulino al Pizzon a Fratta Polesine (RO), l’eco-museo come “ristoro”

Un mirabile esempio di come si possa recuperare e valorizzare una testimonianza antropologica, tutelandone il valore di bene culturale e al tempo stesso rendendola remunerativa sul piano economico: il Mulino al Pizzon a Fratta Polesine dimostra una volta di più come con la cultura si possa mangiare, senza snaturarla. Infatti l’eco-museo costituito dall’antica struttura e […]

Reviewed

BoCs a Cosenza, gioiello d’arte contemporanea con museo e residenze d’artista più grandi d’Europa

Uno dei più brillanti progetti culturali italiani che si è guadagnato anche stima internazionale non limitandosi a esporre opere d’arte bensì stimolandone la creazione e il legame con il territorio, sostenendo concretamente gli artisti e alimentando la capacità di attrazione turistica della stupenda città calabrese.

Clicca qui sotto per leggere l’articolo